Traduzione della GPL

Marco Giorgetti giorgetti@idealiagroup.com
Sab 11 Giu 2005 12:26:58 CEST


Esistono giÓ traduzioni non ufficiali dall GPL, ad esempio su questo sito:
http://www.softwarelibero.it/gnudoc/gpl.it.txt

Il problema della traduzione e' semplice per quanto serio: l'unica licenza GPL
che abbia valore legale e' quella scritta in inglese (dalla Free Software
Foundation)! Naturalmente ha valore legale sono in paesi di lingua inglese o in
paesi che prevedano la lingua inglese come lingua valida in procedimenti
giudiziari.
E' per questo motivo che molti non la traducono e molti altri la traducono ma
specificano CHIARAMENTE che tale traduzione non ha valore legale e quindi puo'
non esprimere correttamente tutti gli aspetti necessari alla validita' della
licenza.
Proprio per ovviare a questo problema da qualche tempo un'associazione di cui
non ricordo il nome si sta muovendo anche in Italia per tradurre ufficialmente
e validamente la licenza.

Nel nostro caso, secondo me e' bene tradurre la licenza, perche' e' utilissima
per comprenderne il meccanismo, ma ci metterei una nota tipo quella che sta in
cima alla licenza tradotta all'URL che ho scritto sopra.

MARCO GIORGETTI
Idealia Group s.r.l.
WEB: http://www.idealiagroup.com







Maggiori informazioni sulla lista tp