[bglug] Formati aperti e software libero nei sistemi informatici

marcello saponaro marcello@marcellosaponaro.it
Dom 20 Maggio 2007 10:17:37 CEST


FORMATI APERTI E SOFTWARE LIBERO NEI SISTEMI INFORMATICI IN REGIONE 
LOMBARDIA

UNA LEGGE PER L┤INNOVAZIONE


Conferenza Stampa


Martedý 22 maggio, ore 11.30

(nuova) Sala C, Consiglio Regionale della Lombardia, via Filzi 29, Milano



Innovazione, efficienza, competitivitÓ, trasparenza e risparmio:
l┤impiego dei formati aperti e del software libero nella gestione dei
dati porta solo vantaggi alle pubbliche amministrazioni. 

Per questo il "Tavolo Regionale Politica del software nella Pubblica
amministrazione", promosso dal consigliere regionale Marcello
Saponaro, ha messo a punto un progetto di legge che in 13 articoli
liberalizza, innova e rende pi¨ efficace e competitiva la pubblica
amministrazione lombarda attraverso una nuova politica del software.

Sulla scorta delle esperienze positive di altre regioni italiane,
numerosi consiglieri della Lombardia hanno presentato il Progetto di
Legge "Contributo alla competitivitÓ e all'innovazione della Pubblica
Amministrazione lombarda attraverso l'utilizzo di formati aperti e
FLOSS per la gestione dei dati elettronici", che sarÓ illustrato ai
cittadini e agli organi d┤informazione nel corso della conferenza
stampa alla quale saranno presenti alcuni dei firmatari del pdl e
rappresentanti del tavolo tecnico di lavoro.


Hanno sottoscritto il progetto di legge:  Marcello Saponaro (Verdi),
Silvia Ferretto Clementi (A.N.), Luciano Muhlbauer (P.R.C.), Osvaldo
Squassina (P.R.C.), Carlo Monguzzi (Verdi), Stefano Zamponi (I.D.V.),
Alberto Storti (P.D.C.I.), Mario Agostinelli (P.R.C.), Elisabetta
Fatuzzo (Pensionati), Giuseppe Civati (D.S.), Riccardo Sarfatti
(L┤unione lombarda), Francesco Prina (Margherita - Uniti nell┤ulivo),
Maria Grazia Fabrizio (Margherita - Uniti nell┤ulivo), Luca Gaffuri
(Margherita - Uniti nell┤ulivo), Carlo Spreafico (Margherita - uniti
nell┤ulivo ), Marco Cipriano (D.S.), Ardemia Oriani (D.S.), Stefano
Tosi (D.S.), Gianfranco Concordati (Uniti nell'Ulivo)


Hanno partecipato al "Tavolo Regionale Politica del software nella
Pubblica amministrazione":  Giovanni Biscuolo (Milug, Xelera),
Ferdinando Cermelli (Radium), Paolo DidonŔ (Associazione per il
Software Libero), Davide Dozza (Plio - OpenOffice.org), Christopher
Gabriel (Associazione Software Libero), Stefano Maffulli (FSFEurope),
Matteo Nastasi (Milug), Paolo Pedaletti (Openlabs), Davide Prina
(Plio), Sabrina Ragusa (Avitis), Lele Rozza (analista funzionale),
Alessandro Rubini (programmatore), Giorgio Salluzzo (Ass. Cult. La
Barriera), Marcello Saponaro (consigliere regionale), Domenico
Squillace (IBM), Diego Zanga (Servizi Informatici), Andrea Pescetti
(Plio), Marco Frattola (Attivazione.org), Andrea Rossi (Novell Italia)

http://politicadelsoftware.openlabs.it/








Maggiori informazioni sulla lista bglug