[Flug] Il thread infinito

Francesco Poli frx@firenze.linux.it
Dom 26 Dic 2004 12:24:14 CET


On Fri, 24 Dec 2004 10:01:51 +0100 (CET) Vanni Guarnieri wrote:

[...]
> Non voglio entrare nel merito dei diversi punti di vista (anche se ho
> le mie precise opinini al riguardo)

Chi ha opinioni precise e non si esprime lascia decidere gli altri.
Non sono sicuro di capire che senso abbia questo comportamento...

[...]
> Ad oggi, la sottigliezza di alcune argomentazioni,[...]
> hanno, credo perso di interesse per
> la maggior parte degli iscritti.

Piu` che altro sembra che non abbiano mai suscitato molto interesse fin
dall'inizio.
E questo mi sorprende e mi preoccupa molto.
Chi e` membro del FLUG ha aderito al contratto sociale: mi pare
superficiale, da parte sua, disinteressarsi di cosa significhi quel
documento e di quali siano gli impegni che esso comporta.

[...]
> il mezzo su cui la discussione sta
> transitando non e' a mio parere quello giusto.

A me sinceramente rimane difficile immaginare un luogo piu` appropriato
della lista di coordinamento del FLUG, quando si tratta di chiarire,
discutere o decidere

* cosa e` il FLUG
* cosa significa il suo contratto sociale
* quali sono gli impegni che esso comporta

> Un argomento che richiede, a parere di alcuni, venti giorni di
> discussione va preso e dissezionato da qualunque parte, ma non in una
> mailing-list.

Questa e` un'asserzione senza motivazioni.
Mi domando perche' una discussione lunga non possa essere fatta su una
mailing list.

[...]
> 1) Dedica di una serata o un pomeriggio o quello che vi pare per
> mettere a confronto e diverse opinioni. Se poi i lavori si dovessero
> protrarre su piu' sedute, siamo disposti ad alimentarvi (parcamente).

Questa non sembra neanche una proposta seria, quanto piuttosto una
battuta.

> 2) Allestimento un gruppo di lavoro che sottoponga al FLUG la sintesi
> di quanto fin qui dottamente esposto, che elabori alcune proposte
> operative, che le riporti in forma chiara e sintetica alla comunita'
> in modo che democraticamente ciascuno possa esporre la propria
> opinione in merito.

Il comitato tecnico, insomma.
Io temo che diverse persone contesterebbero l'obiettivita` della sintesi
e ricomincerebbe cosi` una nuova discussione.

Comunque, se qualcuno si offre volontario per preparare un riassunto e
mandarne una bozza in lista con richiesta di approvazione, possiamo
provare a vedere se almeno ci troviamo d'accordo sulla descrizione delle
varie posizioni...

> 3) Cessazione in tempi rapidi di utilizzazione
> della mailing-list per continuare ancora la discussione.

Posso chiederti a cosa dovrebbe servire la mailing list di coordinamento
del FLUG, se queste discussioni sono, secondo te, off topic?

> 4) Valutazione dell'opportunita' di uscita dal FLUG da parte 
> di chi non condivide il contenuto del contratto sociale.

Vedi: il problema e` che io condivido il contenuto del contratto sociale
finche' lo si interpreta seguendo le regole della lingua italiana.
Ultimamente ho scoperto che alcuni (una frazione significativa delle
persone che hanno parlato, in questa discussione) lo interpretano in
maniera molto diversa e per me decisamente sorprendente.

Leandro ha detto che per "programmi, documentazione, traduzioni e altro"
si dovrebbe intendere "_esclusivamente_ il codice che gira su
processori".
Questo mi ha lasciato veramente interdetto.

Simone ha detto che il contratto sociale e` "scritto male e confuso".
Questo mi fa pensare che lui sia dell'opinione che il contratto sociale
vada modificato in modo tale da risultare piu` chiaro e non ambiguo. Poi
pero` Simone ha dichiarato che per lui il contratto sociale va preso non
letteralmente, ma come "l'indicazione dell'impegno del FLUG a favore del
software libero". Ma lui (come molti altri, anche se non tutti) intende
per "software" soltanto programmi. Allora io mi domando cosa ne e` della
documentazione, delle traduzioni e altro. Simone dice che va bene che
siano libere anche quelle, ma in un significato diverso del termine
"libero".
Io non ravviso, nel contratto sociale, questi distinguo sul significato
di "libero" quando e` applicato ai programmi, rispetto a quando e`
applicato alla documentazione, etc.


Insomma: secondo me, la cosa piu` importante da chiarire e` diventata il
significato del contratto sociale e degli impegni del FLUG.
Ed, eventualmente, la modifica del contratto sociale, se la maggioranza
dei membri del FLUG pensa che quel documento non rappresenti piu`
adeguatamente la natura del nostro gruppo.



-- 
          Today is the tomorrow you worried about yesterday.
......................................................................
  Francesco Poli                             GnuPG Key ID = DD6DFCF4
 Key fingerprint = C979 F34B 27CE 5CD8 DC12  31B5 78F4 279B DD6D FCF4
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  189 bytes
Descrizione: non disponibile
URL:         <http://lists.linux.it/pipermail/flug/attachments/20041226/d92639bd/attachment.pgp>


Maggiori informazioni sulla lista flug