[Flug] OT, ancora diritti...

Matteo Papadopoulos teo@c234.net
Dom 2 Mar 2008 18:07:44 CET


Grazie a tutti per le risposte,
effettivamente la cosa puzza molto di fake, da nessuna parte si  
trovano tracce di registrazione.
Chiedendo spiegazioni direttamente a loro e dicendo che eventualmente  
potevano usare APERI-CENA hanno addirittura risposto che

/Per completezza vi comunichiamo che il marchio Ŕ registrato anche  
con le sue siglabili, quindi non utilizzabile in nessun modo che  
richiami il senso o riporti lo stesso settore commerciale, causando  
quindi concorrenza sleale./

va beh... giÓ Ŕ un parola composta in taliano (quindi non  
registrabile); poi ci metti anche i siglabili mi pare un po'  
eccessivo! :)

Il giorno 02/mar/08, alle ore 15:39, Hal ha scritto:

> Marco A. Calamari ha scritto:
>> On Sat, 2008-03-01 at 21:00 +0100, Matteo Papadopoulos wrote:
>> Io gli risponderei gentilmente offrendo di cessare immediatamente
>>  l'uso non appena vengano forniti gli estremi della registrazione.

ho suggerito loro questa cosa che dici.

> Mi pare un termine piuttosto diffuso...
> http://www.google.it/search?q=apericena
> Risultati 1 - 10 su circa 10.700 per apericena. (0,05 secondi)

per l'appunto sarebbero proprio i primi della lista... ma il nome non  
lo faccio! :)


> Cribbio!(TM)
Cribbio Ŕ un marchio registrato dall'unto... solo esso lo pu˛ dire!

Sto seriamente pensando a come impostare una campagna sociale su  
questa storia della libertÓ.
Come dice Leandro, c'Ŕ bisogno di un po' di antisfiga per˛ mi pare  
che questa sfiga sia di larga scala, che riguardi tutti e la  
maggioranza del tempo la passiamo sconnettendo il disagio; una  
convivenza-compromesso che sta diventando intollerabile.
Siamo una "Repubblica fondata sul lavoro" dice la costituzione, ma  
poi, sul lavoro vieni stroncato appena possibile; non puoi dire A  
agli amici perchŔ qualcuno lo ha registrato;  non puoi ascoltare B se  
non le n volte che un processore decide; non puoi comprare un PC  
senza OS perchŔ i monopoli decidono per te;

Ci dovrÓ pur essere un'azione nonviolenta che rompa questo giocattolo  
perverso del sistema.... ci deve essere....

ciao
Matteo

--
“Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni  
possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati  
in azioni."
                                                                         
  Gandhi







Maggiori informazioni sulla lista flug