[Flug] Presentazione del FLUG per il LD'10

Francesco francesco@firenze.linux.it
Sab 26 Giu 2010 22:16:15 CEST


 Sat, Jun 26, 2010 at 05:09:13PM +0200, Lapo ha scritto:
> Buonasera,
ciao
> sono il paroliere d'i Cosi, 

si dice ghost-writer

> gli ho scritto questo pezzo di sicuro
> successo per il prossimo linuxday al Russel-Newton, chi ce la mette la
> musica e riguarda anche le parole? ;)
> 

abbiamo giÓ vinto il festival del mondo.....



> (fra parentesi quadre [] alcuni commenti miei a quello che ho scritto)
> 
ok
> Lapo


qua sotto come lo farei io


########################################################################





> 						Al Preside 
> 						dell' Istituto ???
> 						Russel - Newton
> 						via ???, ??
> 						50018(?) Scandicci
> 
> 
> Oggetto: proposta collaborazione per il LinuxDay 2010
> 
> Gentile Preside, 
> Le scrivo per proporle una collaborazione nell'organizzazione di una
> manifestazione che portiamo avanti da anni all'interno della nostra
> attivita` culturale. Mi permetta una breve introduzione.
> 
> Nell'epoca della societa` dell'informazione il software assume spesso
> un ruolo centrale nelle nostre attivita` che riguardano le conoscenze,
> la capacita` di svolgere un lavoro, di ottenere informazioni dei piu`
> svariati tipi, oltre che nello svago.
> 
> Una grossa attivita` economica che viene svolta da pochissimi soggetti
> multinazionali riguarda il mondo che ruota intorno al software, questi
> soggetti sviluppano e permettono l'uso secondo una licenza (a
> pagamento) del cosiddetto software proprietario.
> 
> Il software libero e` un'alternativa a quello proprietario con dei
> valori aggiunti benefici per gli utilizzatori e per le economie
> locali.
> 
> Infatti il software libero e` un software generalmente di ottima
> qualita` in grado di competere e in molti casi superare le
> caratteristiche di quello proprietario; molto spesso le innovazioni
> in questo campo provengono proprio dall'ambito del software libero.
> 
> Il software libero non viene generalmente venduto ed in ogni caso la
> sua licenza d'uso garantisce dei diritti invece di porre delle
> restrizioni all'uso (ad esempio viene permessa la copia e la
> ridistribuzione delle copie anziche' vietarla, cosi` come vengono
> incoraggiate le modifiche ed i miglioramenti). Una descrizione piu`
> dettagliata di questi concetti e di questa licenza (detta gnu/gpl)
> puo` essere trovata su www.gnu.org.
> 
> Tutto questo non vuol dire che il software libero sia gratuito o "roba
> da ragazzini"; anzi, anche nel nostro territorio, molte piccole e
> medie imprese basano la propria attivita` su questo tipo di software e
> di licenze.
> 
> Sul territorio italiano si trovano molti gruppi di appassionati e di
> divulgatori dei concetti che stanno alla base del software libero: i
> Linux User Group, come il nostro FLUG (Firenze Linux User
> Group),Liberainformatica.
> 
> Una volta all'anno la Italian Linux Society (ILS) indice il cosiddetto
> LinuxDay: una giornata di manifestazioni che si svolgono in molteplici
> localita` con lo scopo di divulgare, insegnare e
> far crescere la curiosita` verso questo approccio culturale ed anche
> economico al software.
> 
> Quest'anno la ILS ha deciso di affrontare un tema centrale che puo`
> riassumersi come "il software libero e la scuola" e per questo anche
> il FLUG e` intenzionato a cercare una scuola che sia interessata a
> questi temi e con la quale sia possibile organizzare insieme questa
> manifestazione che si terra` il 24/10/2010.
> 
> Il FLUG non e` una associazione ma un gruppo libero di persone che si
> ritrova (telematicamente e fisicamente) per svolgere questo tipo di
> attivita`; il FLUG dispone di modestissime risorse economiche ma gli
> afferenti decidono tutti gli anni di destinare a anche questa
> manifestazione una notevole mole di ore per organizzare gli
> interventi (e tenerne), i computer per le prove pratiche e tutti gli
> altri sforzi logistici necessari.
> Non dispone pero` di locali adatti allo svolgimento di questa
> manifestazione e quindi cerca l'ospitalita` presso varie strutture (da
> Stazione di Confine al Festival della Creativita`, da circoli ARCI a
> centri sociali, ecc...).
> 
> Quest'anno pero` l'interesse non e` tanto quello di trovare un luogo
> dove svolgere questa manifestazione, quanto quello di coinvolgere una
> scuola con i suoi studenti e docenti in questo tipo di riflessione e
> confronto sui temi del software libero e del suo impatto sulle
> necessita` sia didattiche che di introduzione al mondo del lavoro.
> 
> Per questo, insieme alla "associazione libera informatica" sono a
> chiederLe un incontro per poter discutere di questi temi e per vedere
> se ci sia la possibilta` di avviare un percorso verso questa
> manifestazione ed altre attivita` da poter svolgere insieme.
> 
> Il FLUG


-- 
Francesco
Let's Drop The Knees Not The Bombs (Allen O'Bannon & Mike Clelland)
keyID 90675501 Key fingerprint = F747 9D1E E3C4 5572 0042  09F0 A852 529E 9067 5501
http://wikicosi.wordpress.com/
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale Ŕ stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  197 bytes
Descrizione: Digital signature
URL:         <http://lists.linux.it/pipermail/flug/attachments/20100626/d79714e9/attachment.pgp>


Maggiori informazioni sulla lista flug