[gl-como] lvm e snapshot

Luca Tettamanti kronos.it@gmail.com
Lun 12 Nov 2007 15:08:45 CET


On Nov 12, 2007 2:55 PM, Riccardo (SCASI) <r.penco@scasinet.com> wrote:
> Luca Tettamanti ha scritto:
> > On Nov 12, 2007 1:35 PM, Riccardo (SCASI) <r.penco@scasinet.com> wrote:
> >> Nella mia infinita ignoranza ho preparato un server (Centos 5) con lvm
> >> con l'idea di utilizzare poi gli snapshot per una migliore gestione dei
> >> backup su nastro.
> >> Nella mia appunto infinita ignoranza non ho lasciato dei pe liberi da
> >> utilizzare poi per creare lo snapshot.
> >>
> >> Per ovviare a questo problema vedo due alternative
> >>
> >> 1) restringo la partizione di un po' (Ŕ un ext3)
> >>     restringo il lv liberando un po' di pe
> >>     uso questi pe per la creazione degli snapshot
> >
> > Consigliata questa. Certo se il filesystem in questione Ŕ quello root
> > ti tocca fare il resize da un live CD.
> >
>
> perlomeno non Ŕ il root filesystem.
> Considerando che il filesystem Ŕ ext3 ed occupato al 20% circa, sapresti
> dirmi quanto Ŕ sicura la procedura?

Se non fai stupidate Ŕ sicura ;-)

Vedi alcuni alcuni consigli qui:
http://groups.google.com/group/it.comp.os.linux.sys/msg/2163bc8699b63ee2

> Poi (per la parte relativa a ext3), meglio farlo da linea di comando o
> usare gui tipo gparted?

Io avevo fatto con linea di comando (vedi post linkato). Con gparted
probabilmente c'Ŕ meno possibilitÓ di fare casino.

Luca


Maggiori informazioni sulla lista gl-como