[gl-como] Corso base su Linux (e corsi del GL): ci organizziamo per tempo?

Elena ``of Valhalla'' elena.valhalla@gmail.com
Mer 20 Ott 2010 14:33:47 CEST


Tanto per gettare un po' di benzina sul fuoco (acqua? no, gettare 
acqua sul fuoco e` pericoloso, con tutte queste apparecchiature 
elettroniche!)

On 2010-10-20 at 10:40:28 +0200, ZeRo CoOl wrote:
> Quello che voglio dire io, e lo dico da anni ormai,  un LINUX DAY 
> e non un Ubuntu day!!!!
> Quindi parliamo anche di altre distro, 

Quello che si dice da un po' di anni, invece, e` che il mondo linux 
e` gia` abbastanza complicato di suo, presentare N distribuzioni 
diverse (che siano 2 o tutte e diecimila quelle esistenti) causa 
solo confusione, e rischia di allontanare le persone.

In particolare c'e` il serio pericolo che si presenti la situazione 
dei saltatori di distribuzione: un nuovo utente vuole provare linux, 
gli si suggerisce una distribuzione X, la installa e c'e` ad esempio 
una chiavetta wifi che non funziona; qualcuno gli dice che sotto 
la distro Y funziona, l'utente reinstalla, la chiavetta wifi gli 
funziona, ma adesso ha problemi la webcam; suggeriscono la distro Z, 
reinstalla, eccetera.
Per quanto tempo l'utente va avanti a provarci? dopo quanto tempo 
invece si stanca, dice "linux non funziona, bisogna continuare 
a reinstallare peggio di windows" e se ne va a comprare un mac?

Scegliere una distribuzione unica per i nuovi utenti serve per evitare 
questi casi: quando ci sono problemi tutti sanno qualcosa di quella 
distro e possono aiutare a risolverli, in modo tale da dare 
l'impressione di un sistema funzionante, e non di dieci sistemi 
la cui somma fa tutto cio` di cui c'e` bisogno.

> che sia Mandriva, Fedora, Gentoo, Debian... Quelle che volete, ma non 
> parliamo solo di Ubuntu (non esiste solo quella e non  nemmeno la 
> migliore sia "qualitativamente" sia a livello intuitivo per chi si 
> affaccia al mondo LInux arrivando da finester)

per la verita` nelle ultime riunioni ci si e` chiesti se non fosse il 
caso di cambiare distribuzione per iniziare, si sono visti pregi 
e difetti delle distribuzioni conosciute da parte di chi e` assiduamente 
presente e puo` aiutare chi si presenta con problemi, e si e` deciso 
che per questo Linux Day rimane ancora ubuntu, e poi si vedra`.

Notare che nessuna tra le mie tre distribuzioni preferite e` stata 
presa in considerazione, ma riconosco che c'erano dei validi motivi 
per non farlo e non me ne lamento.

-- 
Elena ``of Valhalla''

homepage: http://www.trueelena.org


Maggiori informazioni sulla lista gl-como