[gl-como] Algoritmi e dintorni

Marco Castorina marco.castorina@yahoo.it
Mer 9 Feb 2011 23:30:13 CET


Ciao Diego,
 grazie mille per l'esaustiva risposta! Cercando in rete mi ero
imbattuto in projecteuler, ma gli altri due mi mancavano, gli
darů sicuramente un'occhiata!

Grazie ancora!

 -- 
Marco



----- Original Message ----
> From: diego roversi <diegor@tiscali.it>
> To: Gruppo Linux Como <gl-como@lists.linux.it>
> Sent: Wed, 9 February, 2011 20:13:21
> Subject: Re: [gl-como] Algoritmi e dintorni
> 
> On 05/02/11 19:46, Marco Castorina wrote:
> > Ciao a tutti,
> >   recentemente mi sono imbattuto in un colloquio che come
> > primo passo  richiedeva scrivere un algoritmo per risolvere un
> > "semplice" problema.  Immagino che questo tipo di richieste
> > sia comune in un corso di  ingegneria informatica, ma non
> > avendone (ahime!) frequentato uno,  risultano a me come nuove.
> > Volevo sapere se esiste una sorta di  repository con questi
> > algoritmi che sia accessibile a tutti o  eventualmente un libro
> > che tratti di questi argomenti. Non parlo della  codifica delle
> > strutture (lista, stack, etc.). Per un esempio dei  problemi a
> > cui mi riferisco, potete consultare questo sito:
> > http://codility.com/tasks/
> 
> Beh di algoritmi ce ne per tutte le  salse. E di solito spaziano in
> argomenti diversi.
> 
> Un buon testo  introduttivo sull'argomento, con gli algoritmi "base", ma
> non solo, che un  buon informatico dovrebbe conoscere e' il solito
> "Algoritms in C++". Dello  stesso autore c'e' Algoritms in C e Algoritms
> in Java. Ovviamente sono  fondamentalmente lo stesso libro, solo che il
> codice e' scritto in un  linguaggio diverso.
> 
> Qui c'e' un sunto del libro: http://algs4.cs.princeton.edu/home/
> 
> Oltre che essere un testo  introduttivo e' anche un buon testo di
> riferimento, da consultare quando  serve.
> 
> Se ti vuoi allenare in problemi di programmazione, probabilmente  ti
> potrebbe interessare questi:
> 
> http://projecteuler.net/
> 
> sono una serie di problemi  "numerici" in cui il risultato del programma
> da scrivere e' un numero.  Inserisci il risultato numerico del problema
> e' ti dice se e' la soluzione  corretta. Sei libero di scrivere il
> programma nel linguaggio che  preferisci,  tanto devi dare solo il
> risultato del programama. Parte con  problemi assolutamente banali, e
> diventano man mano sempre piu'  complessi.
> 
> http://www.topcoder.com/
> 
> Questo e' gia' un po' piu' complesso. In  pratica periodicamente indicono
> delle "gare" online, in cui vengono proposti  alcuni problemi di
> difficolta' variabile, che vanno risolti entro un certo  tempo. La cosa
> carina e' che ci si puo' esercitare su problemi  vecchi.
> 
> Secondo me i problemi di questo genere richiedono di essere un  po' piu'
> pratici, ma probabilmente sono piu' simili a quelli che  possono
> chiederti ad un colloquio di lavoro.
> 
> Se il tuo scopo e' di  imparare a scrivere algoritmi, credo che l'unico
> modo e' di imparare quelli  base e cercando di capire bene come
> funzionano (riscriverli nel proprio  linguaggio preferito, dopo averli
> provati con carta e matita, ad esempio e'  un buon esercizio). E poi
> provando a cimentarsi con quelli del progetto  eulero (se hai discrete
> basi di matematica). L'ideale sarebbe farlo sfidando  qualcuno a farli e
> vedere chi ha trovato la soluzione piu' furba. Di solito  cosi' si impara
> qualche trucco.
> 
> Ciao,
>    Diego.
> 
> --
> Mailing list info: http://lists.linux.it/listinfo/gl-como
> 




Maggiori informazioni sulla lista gl-como