[gl-como] Boot da usblive

Diego Roversi diegor@tiscali.it
Ven 2 Maggio 2014 18:52:15 CEST


On Wed, 30 Apr 2014 16:25:28 +0200
Matteo Cavalleri <theos@bp.lnf.it> wrote:

> Ciao raga,
> probabilmente  una domanda stupida:
> Mio figlio ha preparato una chiavetta bootabile con Mame, gedit ed fpc 
> da portare a scuola.
> La chiavetta funziona (fa il boot dal mio desktop).
> Se inserita nel mio pc portatile o nel pc di scuola invece, non parte e 
> mostra "missing operative system". (Ovviamente la sequenza di boot  
> corretta.)

Dipende dalla modalita' di avvio. Di solito la chiavetta flash viene vista come se fosse un hd, quindi a livello di bios, viene visto come hd aggiuntivo.

Quindi la sequenza di boot e' la solita: carica MBR, cerca una partizione attiva (controlla che la part di boot abbia il flag *boot* attivo) e carica il dal settore 0 della partizione attiva, e da li parte grub piuttosto che syslinux o altri boot loader.

Questo se tutto funziona correttamente. Per capire in quale stadio si blocca, controlla come e' formattata la chiavetta. Controlla che il flag di boot sia attivo sulla partizione giusta. Controlla se il messaggio che ti viene fuori e' nel mbr oppure nel settore 0 della partizione. Puoi farlo cosi':

dd if=/dev/sdX bs=512 count=1 | hexdump -C

oppure per controllare il settore 0 della partizione n:

dd if=/dev/sdXn bs=512 count=1 | hexdump -C

> A voi  mai successo qualcosa del genere? A naso sembrerebbe il supporto 
> USB a livello di bios ma spero esista qualche workaround noto...

A naso sembra anche a me. Bisogna capire cosa fa il bios... 

-- 
Diego Roversi <diegor@tiscali.it>


Maggiori informazioni sulla lista gl-como