[ImoLUG] NFS e velocitÓ boot

Stefano Ballardini stefano.ballardini@gmail.com
Mar 1 Gen 2013 22:22:07 CET


Ciao,
e Buon 2013 a tutta la lista,  :-D

Vi chiederei info su come velocizzare/settare il mio serverino, sistemato
in questa maniera:
- distro del serverino la classica Debian Wheezy, 3.2.0-4-amd64, scheda di
rete wireless che ho settato editando /etc/network/interfaces con ip
192.168.0.4

- macchina virtuale con OpenMediaVault, che fa da NAS, su un disco
virtuale, la sua scheda di rete Ŕ sistemata in "bridge" e ha un ip fisso
192.168.0.10; la VM parte in automatico in modalitÓ "headless" (ho
modificato il file /etc/rc.local con questa stringa: sudo -u stefano
/usr/lib/virtualbox/VBoxManage startvm "OpenMediaVault" --type headless);
inoltre sempre in /etc/rc.local ho aggiunto un bel sudo -u stefano mount
/mnt/OMV (che Ŕ il punto di montaggio sul serverino reale della risorsa
condivisa del NAS)

- NFS attivato sulla Wheezy, ho modificato il file /etc/fstab aggiungendo
 192.168.0.10:/Dati    /mnt/OMV    nfs    rw,users,auto    0    0
anche perchŔ se lavoro sul serverino voglio comunque poter salvare i dati
sulla risorsa condivisa dal NAS

Il problema Ŕ che si pianta per un 2 minuti circa al boot al seguente punto:
Configuring Network Interfaces: Starting rpcbind daemon
Starting NFS Common Utilities: statd idmapd
poi salta fuori per una frazione di secondo la stringa
NFS connection timeout
e il boot procede normalmente, dopo che ho fatto il login e dopo un altro
paio di minuti, la risorsa condivisa Ŕ disponibile.

Quindi, NFS al boot aspetta che si renda disponibile l'ip del NAS
(192.168.0.10)?
(che ovviamente in quel momento non pu˛ essere in piedi).
Per avviare il NAS virtualizzato, e potervi accedere da utente stefano c'Ŕ
un'altra procedura magari meno contorta?

Saluti vari,
pippersss
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: <http://lists.linux.it/pipermail/imolug/attachments/20130101/192fb207/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista ImoLUG