[LUG] Revolution OS - Il turpiloquio

Virgilio Ing. Vincenzo w@acm.org
Gio 18 Dic 2003 10:51:26 CET


Era assolutamente previsto nell'avviare un dibattito che per molti sar 
catastrofico, che ci fosse una prima persona che mi avrebbe apostrofato 
con una qualche parolaccia.
Rimaneva un solo dubbio, chi sarebbe stato il primo e come.
Emilio Anzon non si  smentito, dimostrandosi degno di se stesso.
Tengo solo a precisare che io non conosco, non ho mai conosciuto Emilio 
Anzon; quindi ogni sua frase al mio riguardo  stata ed , gratuita 
diffamazione.
E ne ho una ricca raccolta.

La preparazione al dibattito mi pare conclusa in funzione del numero 
consistente di persone che mi hanno risposto di aver visto il film.
I pareri sono ovviamente contrapposti, ed  cos che deve essere.

Per qualcuno sembra che io sia uno sconosciuto, ma ovviamente quando si 
lavora su problematiche di nicchia, per quanto importanti, ci pu accadere.
Un modo semplice per avere un idea di chi sono  fare una semplice 
ricerca con Google, consiglio Virgilio e IETF come parole chiave.
Il risultato  sicuramente congruo, considerata l'importanza dell'IETF.
Certamente c' chi non sa cos' l'IETF, vi ricordo solo che fra i tanti 
membri c' Mr. Postel, un nome che dovreste conoscere tutti, dato che 
usate ogni giorno il suo lavoro, che Dio l'abbia in Gloria.

Allora, affrontiamo il primo punto cruciale del dibattito; dalla visione 
del Film e dalla lettura dei Vostri libri preferiti, risulta che Free 
Software ed Open Source sono simili ma diversi.
Linus ha scelto il secondo.

Quali riflessioni volete condividere sull'argomento?

Vincenzo Virgilio
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: http://lists.linux.it/pipermail/lug/attachments/20031218/560668f5/attachment.html


Maggiori informazioni sulla lista LUG