d-i: guida all'installazione welcome/doc-organization.xml 20040605

Stefano Canepa sc@linux.it
Sab 5 Giu 2004 21:43:15 CEST


Se non chiedo troppo potete revisionare anche questo? 

Grazie
sc

<!-- retain these comments for translator revision tracking -->
<!-- original version: 11648 -->

 <sect1 id="doc-organization">
 <title>Organizzazione di questo documento</title>

<para>

Questo documento &egrave; pensato per essere un manuale per l'utente 
che usa Debian per la prima volta. Si cerca di fare meno assunzioni
possibile
riguardo alle conoscenze dell'utente. Comunque, si assume che si abbia
una
conoscenze generale del funzionamento dell'hardware del computer.

</para><para>

Gli utenti esperti potranno trovare informazioni di riferimento in
questo
documento, inclusa la dimensione minima dell'installazione, dettagli
sull'hardware supportato dal sistema di installazione di Debian e
cos&igrave;
via. Gli utenti esperti sono invitati a [da tradurre]

Expert users may also find interesting reference information in this
document, including minimum installation sizes, details about the
hardware supported by the Debian installation system, and so on.  We
encourage expert users to jump around in the document.

</para><para>

In general, questo manuale &egrave; organizzato in modo lineare,
guidando
nel processo di installazione dall'inizio alla fine. Di seguito sono
elencati i
passi nell'installare &debian;, e i paragrafi di questo documento
collegati
a ogni passo:

<orderedlist>
<listitem><para>

Determinare se il vostro hardware soddisfa i requisiti per usare il
sistema
di installazione, in <xref linkend="hardware-req"/>.

</para></listitem>
<listitem><para>

Eseguite un backup del vostro sistema, fate tutti i piani necessari e le
configurazione hardware prima di installare Debian, in
<xref linkend="preparing"/>. Se state preparando un sistema multi-boot,
sar&agrave; necessario creare una tabella delle partizioni sul vostro
disco
rigido per usarla con Debian.

</para></listitem>
<listitem><para>

In <xref linkend="install-methods"/>, si otterranno tutti i file
necessari per
l'installazione per il metodo di installazione scelto.

</para></listitem>
<listitem><para>

<xref linkend="boot-installer"/> descrive l'avvio del sistema di
installazione. 
Questo capitolo discute anche le procedure per risolvere problemi nel
caso
se ne abbiano in questo passo.

</para></listitem>
<listitem><para>

Esegue la vera e propria installazione come descritto in 
<xref linkend="d-i-intro"/>. Questo implica selezionare la lingua,
configurare
i moduli driver delle periferiche, configurare la connessione di rete,
in modo
tale che si possano ottenere i rimanenti file di installazione
direttamente da
un server Debian (se non si sta installando da CD), partizionare il
disco rigido
e installare un sistema minimale funzionante.
(Alcuni dettagli su come impostare le partizioni per un sistema Debian
sono
descritti in <xref linkend="partitioning"/>.)

</para></listitem>
<listitem><para>

Avviare il sistema appena installato ed eseguire alcune operazioni di
configurazione da <xref linkend="boot-new"/>.

</para></listitem>
<listitem><para>

Installare software aggiuntivo in <xref linkend="install-packages"/>.
Usando <command>tasksel</command> per installare gruppi di pacchetti
che formano un 'task', <command>dselect</command> per selezionare
singoli pacchetti da una lunga lista o <command>aptitude</command>
per guadagnare il meglio delle due applicazioni appena menzionate. Si
pu&ograve; anche usare <command>apt-get</command> per installare
singoli pacchetti quando conoscete i nomi dei pacchetti che volete.

</para></listitem>
</orderedlist>

</para><para>

Una volta terminata l'installazione si pu&ograve; leggere
<xref linkend="post-install"/>. Questo capitolo spiega dove cercare
maggiori informazioni su Unix e Debian e come rimpiazzare il kernel. Se
si
volesse creare il proprio sistema di installazione da sorgente si legga
 <xref linkend="boot-floppy-techinfo"/>.

</para><para>

Infine, informazioni su questo documento e su come contribuire a questo
si
possono trovare in <xref linkend="administrivia"/>.

</para>

 </sect1>

 <sect1 condition="FIXME">
 <title>Il vostro aiuto per la documentazione &egrave; benvenuto</title>

<para>

Ogni aiuto, suggerimento e specialmente patch &egrave; molto apprezzato.
Le bozze di questo documento si possono trovare su
<ulink url="&url-install-manual;"></ulink>. Li si pu&ograve; trovare la
lista di
tutte le diverse architetture e lingue per cui &egrave; disponibile
questo
documento.

</para><para>

I sorgenti sono disponibili pubblicamente; per maggiori informazioni su
come
contribuire si guardi xref linkend="administrivia"/>.
Suggerimenti, commenti, patch e rapporti su bug (si usi il pacchetto
&d-i; 
per i bug, ma si controlli prima che il problema non sia gi&agrave;
stato 
riportato) sono i benvenuti.

</para>
 </sect1>

-- 
Stefano Canepa email: sc@linux.it - www: http://www.stefanocanepa.it
Three great virtues of a programmer: laziness, impatience and hubris.
Le tre grandi virtý di un programmatore: pigrizia, impazienza e arroganza.
                                                              (Larry Wall)
-------------- next part --------------
A non-text attachment was scrubbed...
Name: not available
Type: application/pgp-signature
Size: 189 bytes
Desc: Questa parte del messaggio =?ISO-8859-1?Q?Ť?Url : http://lists.linux.it/pipermail/tp/attachments/20040605/fba04576/attachment-0001.pgp


Maggiori informazioni sulla lista tp