[d-i] revisione di post-install

Andrea Zagli azagli@inwind.it
Lun 2 Maggio 2005 16:21:34 CEST


Il giorno dom, 01/05/2005 alle 15.31 +0200, Luca Monducci ha scritto:
> Se non si ha familiaritÓ con Unix probabilmente si dovrÓ uscire per
> comprare e leggere qualche libri. Molte informazioni possono essere
                                ^ o

> online tutti riguardanti Linux. La maggior parte di questi documenti
> pu˛ essere installata il locale; Ŕ sufficiente installare il pacchetto
                        ^ n

> Dopo l'installazione del sistema di base e la scrittura del
> <emphasis>Master Boot Record</emphasis> Ŕ possibile avviare Linux ma
> nulla di pi¨, dipende da cosa si Ŕ scelto durante l'installazione.
^ probabilmente

> Questo capitolo descrive come si pu˛ riattivare i vecchi sistemi in
> modo che sia possibile avviare nuovamente DOS o Windows.

Questo capitolo descrive come si possono riattivare i propri vecchi
sistemi in modo da poter avviare nuovamente DOS o Windows.

> Le parti importanti del file <filename>lilo.conf</filename> sono
> le righe con le direttive <userinput>image</userinput> e
> <userinput>other</userinput> e le righe che le seguono. Infatti si
> usano per descrivere qualsiasi sistema che Ŕ possibile avviare con

... e le righe seguenti, in quanto vengono usate per descrivere un
sistema che Ŕ possibile ...

> un certo periodo di tempo (<userinput>delay</userinput>) supponendo
> che <command>LILO</command> non sia fermato dalla pressione del tasto

... presumendo che <command>LILO</command> non venga fermato ...

> un kernel Linux diverso si deve modificare il file di configurare
                                                       ^configurazione

> Per la configurazione di base sono sufficienti solo le prime due righe.
> Se si vogliono altre informazioni sulle altre due opzioni si consulti
                ^ maggiori

> <filename>/usr/share/doc/debian/bug*</filename>. Per conoscere le
> peculiaritÓ specifiche per Debian di un programma si consulti

Per conoscere le peculiaritÓ di un programma specifiche per Debian ...

> gestire hardware particolare o gestire conflitti fra hadware e kernel
> preconfezionati

... o conflitti hardware con kernel preconfezionati

> Non ci si deve preoccupare di compilare il kernel. ╚ divertente e
> proficuo.

Non ci si deve impaurire nel provare a compilare il kernel.

> Per compilare alla Debian sono necessari alcuni pacchetti:

Per compilare il kernel con il metodo seguito da Debian...

> D'ora in avanti si suppone che si abbia il controllo completo della
> macchina e che i sorgenti del kernel da qualche parte all'interno della
                                     ^ siano

> Prendersi tutto il tempo necessario per leggere l'aiuto in linea e in
> modo da fare scelte con molta attenzione, in caso di dubbi di solito Ŕ

... in linea e scegliere con attenzione; in caso ...

> inserire qualsiasi parola al posto si <quote>custom</quote> (p.e. il
                                    ^ di

> importante che i moduli si trovino esattamente il sistema si apetta che
                                               ^ dove

> Per fermare un sistema Linux non si deve riavviare la macchina con il
     ^ arrestare



Maggiori informazioni sulla lista tp