Revisione debconf di distcc

Milo Casagrande milo@casagrande.name
Sab 10 Ott 2009 12:32:45 CEST


2009/10/10 Luca Monducci <luca.mo@tiscali.it>:
> #. Type: string
> #. Description
> #: ../distcc.templates:2001
> msgid ""
> "The distcc daemon implements access control based on the IP address of the "
> "client, that is trying to connect. Only the hosts or networks listed here "
> "are allowed to connect."
> msgstr ""
> "Il demone distcc ha un sistema di controllo degli accesi basato "
> "sull'indirizzo IP del client che prova a connettersi. Solo gli host o le "
> "reti elencati possono per connettersi."

s/per connettersi/connettersi

>
> #. Type: string
> #. Description
> #: ../distcc.templates:2001
> msgid ""
> "You can list multiple hosts and/or networks, separated by spaces. Hosts are "
> "represented by their IP address, networks have to be in CIDR notation, f.e. "
> "\"192.168.1.0/24\"."
> msgstr ""
> "╚ possibile elencare pi¨ host e/o reti usando degli spazi come separatore. "
> "Gli host devono essere inseriti con il loro indirizzo IP, le reti usando la "
> "notazione CIDR, per esempio \"192.168.1.0/24\"."

s/"e/o"/o

> #. Type: string
> #. Description
> #: ../distcc.templates:3001
> #, fuzzy
> msgid ""
> "You probably want to choose the interface of your local network by entering "
> "it's IP address. If distccd should listen on all interfaces, just enter "
> "nothing."
> msgstr ""
> "Per scegliere su quale interfaccia della rete locale inserendo l'indirizzo "
> "IP. Se distccd deve stare in ascolto su tutte le interfacce, non inserire "
> "nulla."

Per scegliere... inserire

o

╚ possibile scegliere... inserendo

> #: ../distcc.templates:5001
> msgid ""
> "You can tell the distcc daemon to accept a maximum number of jobs at a time. "
> "This can be useful on systems that should stay interactive while they serve "
> "as a distcc server. Usually, you will want to set this to a value matching "
> "or doubling the number of cores on this system."
> msgstr ""
> "╚ possibile indicare al demone distcc di accettare un numero massimo di "
> "lavori alla volta. Questo pu˛ essere utile su i sistemi che devono rimanere "
> "interattivi mentre fanno anche da server distcc. Di solito questo valore "
> "viene impostato uguale oppure al doppio del numero di core sul sistema."

s/su i/sui
s/al doppio/il doppio ?

-- 
Milo Casagrande <milo@casagrande.name>


Maggiori informazioni sulla lista tp