Revisione gnome-color-manager

Milo Casagrande milo@casagrande.name
Dom 29 Ago 2010 22:11:50 CEST


2010/8/12 F. Gr. <fgr@anche.no>:
> #: ../data/gcm-prefs.ui.h:60
> msgid "Save these profiles for all users"
> msgstr "Salvare questi profili per tutti gli utenti"

Ŕ suggerimento:
s/Salvare/Salva

> #: ../data/gcm-prefs.ui.h:64
> msgid "Set profile for _color managed applications"
> msgstr "Imposta il profilo per le applicazioni che gestiscono il _colore"

Questa va all'infinito, Ŕ un'opzione

>
> #: ../data/gcm-prefs.ui.h:65
> msgid ""
> "The rendering intent defines how color should be transformed from one "
> "colorspace to another."
> msgstr ""
> "La modalitÓ di resa definisce come il colore dovrebbe essere trasformato da "
> "uno spazio colore a un'altro."

s/un'altro/un altro

> #: ../data/gcm-prefs.ui.h:70
> msgid ""
> "This enables full screen color management which requires a modern 3D "
> "graphics card with hardware shader support. This option may increase CPU "
> "load and will increase the amount of power this computer uses."
> msgstr "Abilita la gestione dettagliata del colore dello schermo che richiede una scheda grafica 3D moderna con supporto hardware dell'ombreggiatura. Questa opzione potrebbe incrementare il carico di lavoro della CPU e aumenterÓ la quantitÓ di corrente usata dal computer."

Nell'ultimo periodo, visto che la metti come ipotetica, andrebbe
modificato il secondo verbo:
"Questa opzione potrebbe incrementare ... e aumentare ..."

Per una revisione pi¨ accurata dovresti rimandare il file di
gnome-color-manager, ma prendendo quello per la versione 2.32, non
quello master (come ti ho scritto su Maledette bugie). Grazie.

Ciao.

-- 
Milo Casagrande <milo@casagrande.name>


Maggiori informazioni sulla lista tp