Proposta per il glossario -- "boot loader" [Re: debian-installer tools/mipsel/delo-installer v1]

Emanuele Aina faina.mail@tiscali.it
Ven 26 Dic 2003 14:45:14 CET


Giuseppe Sacco elenc:

>>Da un punti di vista tecnico e di coerenza con l'originale (cfr
>>documento buona-traduzione presente nel glossario di tp) la traduzione
>>"caricatore d'avvio"  preferibile. 
>>
>>Cmq il tradurlo SEMPRE allo stesso modo  una NECESSITA' che va onorata 
> 
> varie traduzioni all'interno del debian-installer
> 
> lilo-installer: gestore d'avvio
> silo-installer: gestore d'avvio
> elilo-installer: caricatore d'avvio
> arcboot-installer: caricatore d'avvio
> delo-installer: gestore d'avvio
> palo-installer: gestore d'avvio
> yaboot-installer: caricatore d'avvio
> 
> Vogliamo sentire qualche altra voce in lista? Che ne pensate?

Dunque, "gestore di avvio"  sbagliato.

Personalmente non trovo "caricatore di avvio" particolarmente bella, ma 
 quella pi corretta, quindi  l'unica candidata oltre a lasciare il 
termine invariato.

Hai fatto benissimo a discuterne in lista per uniformare le varie 
traduzioni, io stesso non ho controllato molto la coerenza tra i vari 
messaggi! :(

> (tra parentesi, in elilo-installer il "boot flag" della partizione 
> chiamato "spunto di avvio". Da dove viene fuori questa traduzione?)

Non lo so, ma suppongo che provenga dall'uso di sostanze psicotrope.

 palesemente errata (mi sembrava di averlo anche segnalato).

Solitamente si fa una parafrasi e si dice che la partizione  avviabile 
o meno.

>>>"Delo deve essere installato nel settore d'avvio di un disco con una tabella "
>>>"di partizionamento DOS. Normalmente viene usato il settore d'avvio di /dev/"
>>>"sda. Inserire il nome del device sul quale installare Delo."
>>
>>o "tabella di partizioni"?
> 
> per me  eguale, prendo la tua traduzione.

Io ho sempre sentito dire "tabella delle partizioni".

-- 
Buongiorno.
Complimenti per l'ottima scelta.





Maggiori informazioni sulla lista tp