[Flug] Upgrade hardware serverone

Marco Ermini markoer@usa.net
Ven 11 Lug 2003 03:37:08 CEST


On Thu, 10 Jul 2003 19:40:50 +0200, Leonardo Giacomelli
<leonardo@firenze.linux.it> wrote:

> Il 10 Jul 2003, alle 18:20, Marco Ermini ha scritto:
> 
>  > Ma non conviene ricomprare un 2U, come si era detto?
> 
> Un case 2U? Sinceramente non sono mai riuscito a trovarne, di vuoti.
> Per comprare un preassemblato non ci basterebbe nemmeno il doppio
> della cifra per l'upgrade (e bisognerebbe metterci cpu, ram, etc.)

Infatti io avevo fatto una proposta per un assemblato... ma non ho
ricevuto risposta.

Ripeto che sono disponibile a finanziare una cospicua parte di quella
proposta...

Case 2U si trovano tranquillamente, ma NON conviene prenderli, e non
conviene assemblare da soli dei server rack se non hai un laboratorio in cui
farlo e non te ne intendi. E' per questo che non li trovi in vendita vuoti,
perche' ben pochi riescono a farci qualcosa che vada oltre l'hobbismo piu'
dilettantesco.



[...]
> Di hardware Intel ed affini me ne intendo il giusto, e nemmeno ho tanta
> voglia di starci dietro visto che ogni settimana cambia qualcosa :-)

Nemmeno io sono the ultimate expert e non mi chiamo Tom, ma ho le conoscenze
che mi servono per venderli e comprarli :-) percio' non pretendo certo di
avere ragione a tutti costi su queste cose...


> non per altro ho scritto nella mail che erano ben accetti suggerimenti.

Infatti e' per questo che ho scritto :-)


> Quella ram e` l'unica che ho trovato (in moduli da 512).

Allora conviene comprare tutto a 333 Mhz di FSB (modo e RAM), presso CDC non
c'e' problema, trovi persino le SIMM a 30 pin :-)


>  > 2 - francamente NON mi orienterei su AMD, a meno che non si sia
>  > sicurissimi che non si bruci tutto (case fatto molto bene,
>  > monitorizzazione temperatura, ambiente climatizzato ecc.)
> 
> Forse era per mantenere la tradizione? :-)
> Comunque, il case e` ben ventilato (2 ventole + quella dell'alimentatore)
> e l'ambiente e` altamente climatizzato.

Sul case non farci troppo affidamento. Non l'ho visto, ma non so se hai idea
di cosa serve per raffreddare un Athlon XP: *come minimo* ti serve una mega
ventola (di quelle che ho suggerito io da 13 Euro) PIU' un'altra, messa
direttamente accanto alla CPU, che "succhi" via l'aria calda. Non so se ci
hai fatto caso, ma i case recenti montano proprio un supporto per una
ventola da mettere a fianco della CPU, proprio per questo.

In questo periodo che sono a casa, mi sono montato un PC per l'ADSL. E' un
Athlon XP, monta 6 ventole, ha una mobo con supporto per 4 regolatori
tachimetrici di cui uno regola automaticamente la ventola della CPU, + mi
sono fatto un frontalino, che occupa uno slot da 5 1/4, con due led
collegati a due sensori che stanno uno sul north bridge e uno sull'hd ATA
133 (ah, e anche l'HD ha le sue due ventoline :-). Non faccio per dire,
questo "mostro" e' assemblato a regola d'arte (la ventole sono tutte
direzionate in modo da creare un flusso di aria all'interno del case, che e'
un tower molto spazioso) ma *tutto* sta *costantemente* sui 40 gradi (35 di
notte).

Quindi, o il locale e' ben climatizzato (come credo che sia) oppure sulle
due ventoline del case e la ventola da 8 euro non ci fare affidamento :-/


> Dici sia meglio un Pentium 4 ?

Io dico che per un server e' meglio un Pentium 3 (si' ho detto 3 e non 4!).

Non ci sono sensibili differenze di prestazioni (le reali differenze tra un
pentium 3 e l'ultimo AMD le vedi giocando a Quake o a Tuxracer, perche'
sfruttando le varie tecnologie - accelerazione grafica, AGP, north-bridge
separato da south-bridge ecc. ecc. - acceleri il sotto sistema grafico, ma
mi chiedo, a noi che ce frega? :-)

Alcuni maligni ben informati dicono persino che il Pentium 3, a livello di
pura CPU e tolti tutti i fronzoli di merchandising, sia piu' potente del
Pentium 4 ;-) ma a parte le LM sicuramente costa meno, scalda meno, ma
soprattutto esistono hardware piu' affidabili che lo utilizzano (mobo che
montano supporto per DIMM con parita', per esempio, o sensori che siano
dedicati davvero al monitoraggio e non all'overclocking ;-).

L'unica applicazione Linux che forse gira diversamente e' mplayer perche'
usa le istruzioni SSE2 (mi pare che il kernel non lo faccia manco lui, ma
non so bene in realta'). Ovviamente gli AMD non hanno le istruizioni SSE2 ma
arrivano solo a SSE1 (i pentium non hanno le AMDnow!).


>  > 3 - la configurazione suggerita puo' essere valida per un desktop, non
>  > per un server. Prendere DIMM a 400 Mhz FSB, e quel tipo di mobo,
>  > aumenta le probabilita' di bruciare tutto, solo per avere uno zero
>  > virgola di aumento di performance (piu' che altro accelerano l'AGP, che
>  > ci interessa assai poco, credo)
> 
> L'agp non serve proprio a niente.

Bravo: diciamolo!

Casomai quello che farebbe comodo sarebbe usare un sistema con le RIMM.


>  > 5 - rimango dell'idea di rinnovare tutto il sistema in una botta sola,
>  > visto
> 
> Per comprare un 2U *tutto* nuovo i soldi non bastano.

Ripeto che io non ho ancora dato il mio contributo...


> L'idea e` di cambiare scheda madre, processore, ram e nient'altro.
> Puoi buttare giu` una configurazione magari piu` consona per un server con
> relativi prezzi?

Ci provo.

Magari faccio una configurazione, poi fra tutti vediamo chi ha i prezzi
migliori (io per esempio con CDC pago le RAM meno di te, ma le mobo mi pare
costino di piu'. Magari facciamo un medley :-)


ciao

-- 
Marco Ermini
http://macchi.markoer.org - ICQ 50825709 - GPG KEY 0x64ABF7C6 - L.U. #180221
Perche' perdere tempo ad imparare quando l'ignoranza e' istantanea? (Hobbes)
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  189 bytes
Descrizione: non disponibile
URL:         <http://lists.linux.it/pipermail/flug/attachments/20030710/5126e871/attachment.pgp>


Maggiori informazioni sulla lista flug