[Flug] Il wireless sempre piu' prigioniero

Simone Ballerini s.ballerini1@tin.it
Gio 22 Lug 2004 11:25:38 CEST


Umberto Genovese wrote:

>Il mercoledý, 21 luglio, 2004 at 06:09:54 +0200, marcoc1@dada.it Scrisse: 
>  
>
>>  On Wed, 2004-07-21 at 12:24, s.ballerini1@tin.it wrote:
>>  > >-- Messaggio originale --
>>  
>>  > Ho letto la proposta su codesto articolo e penso che vada ponderata meglio...
>>  [cut]
>>  
>>  2.4 ghz e' usata correntemente da una cifra di aggeggi,
>>   a cominciare dai forni a microonde (non ditemi che non disperdono)
>>  Se i radiotelescopi oggi funzionano, non sara' certo il wireless
>>   che ha una portata di 100 m a spegnerli.
>>  
>>  Ragionamento da ingegnere, eh ....
>>    
>>
Veramente s˛ che giÓ la telefonia mobile disturba parecchio...

>
>La lunghezza d'onda dell'inversione dello spin dell'elettrone dell'idrogeno
>neutro  Ŕ 21 cm di lunghezza d'onda per cui la frequenza dell'idrogeno neutro 
>Ŕ 1420 MHz o meglio circa 1,4 GHz
>  
>
OK! Mi sono ricordato male, ma il mio voleva solo essere un'esempio.
In realtÓ ci possono essere molte eltre situazioni di interferenza, dico 
solo di essere
cauti nel proporre certe cose perchÚ con la scusa di contrastare la 
destra al governo
con tutti i suoi conflitti di interesse si potrebbe prendere decisioni 
sbagliate. Tutto qui...

Personalmente limiterei il servizio nei centri abitati e cmq come misura 
cautelativa ad una
certa distanza da infrastrutture come ospedali, areoporti etc etc...

Saluti a tutti...
(anche a Marco ;-)



Maggiori informazioni sulla lista flug