[Flug] [Fwd: errore di googleearth]

Fabio Nigi - nigifabio@gmx.it
Lun 25 Set 2006 14:59:54 CEST


On luned? 25 settembre 2006, alle 13:40, Marco Ermini wrote:
> On 9/24/06, Fabio Nigi - <nigifabio@gmx.it> wrote:
> [...]
> >> Infatti  (anche) per questo che qualcuno ha inventato il termine
> >> "Open Source". Ovviamente, oltre al motivo terminologico, ce ne sono
> >> anche altri.
> >
> >e buona parte di questi a mio avviso porta a altrettante confusioni di
> >concetto e ancora di più di uso.
> 
> Beh, la questione  complicata. Probabilmente, non  che la gente si 
> seduta ad un tavolino ed ha deciso come chiamare questo tipo di
> software. Fino all'altro giorno si sono scannati come pazzi per
> differenze praticamente risibili.


su questo quoto appieno.
> 
> Le differenze sono pi "politiche" che di semantica. Se usi un
> termine, sei "schierato" in una fazione, piuttosto che nell'altra. Non
>  un problema di confusione concettuale, ma di schieramento.
> 

e quoto pure questo.

> 
> >anche se sembra una bestialit, secondo i software andrebbero chiamati
> >per la licenza che si portano dietro.
> >tra un "open source" o "free" che si voglia chiamare tra un sistema
> >con licenza BSD e un altro sotto gpl c'è una certa differenza (e lo
> >dice uno che di licenza ne sa veramente, ma veramente poco.)
> 
> S ma cos ci sarebbero ennemila partiti... allora s che il gregge
> non saprebbe chi seguire ;-)
> 

direi che comunque almeno nell ambiente, e per ambiente parlo di CED,
server farm, lug riviste e siti web tecnici.
quando si parla di un programma si dovrebbe far riferimento alla sua
licenza e non alla sua "natura".

poi il gregge segua quello che vuole..

Fabio

> 
> Ciao
> -- 
> Marco Ermini
> Dubium sapientiae initium. (Descartes)
> root@human # mount -t life -o ro /dev/dna /genetic/research
> http://www.markoer.org/ - https://www.linkedin.com/in/marcoermini



Maggiori informazioni sulla lista flug