[Flug] il jammer tascabile...

leandro noferini lnoferin@cybervalley.org
Mar 23 Gen 2007 05:51:56 CET


Mattia Brunetti ha scritto:

> > pensare che in giappone il solo far squillare il telefono in
> > treno/metro e' sinonimo
> > di maleducazione, e chi si scorda di metterlo in silenzio se ne scusa un 
> > sacco.. 
> Guarda che anche nell'incivile Firenze non  consentito parlare al cellulare 
> sui bus...in teoria solo l'autista per servizio e senza auricolare potrebbe, 
> l'utenza dovrebbe essere multata.

Che due palle questo atteggiamento  snob del "non capisco come si faccia
a  telefonare sull'autobus/treno/per  strada.... pronto,  pronto..... mi
senti?".

Quando ero piccino la maestra mi diceva che le penne stilografiche erano
_meglio_ di quelle a sfera e  proponeva di proibirle: erano altri anni e
proibire era molto pi  difficile altrimenti sarebbero state sicuramente
proibite.

Si ricorda  alla clientela che usare  telefoni ad alta  voce  proibito:
resta  assolutamente   permesso  cureggiare  pesantemente,  scaccolarsi,
togliersi le scarpe.

-- 
Ciao
leandro
Un esteso e "normale" uso della crittografia  il sistema pi forte
per rivendicare il diritto alla privacy nelle comunicazioni
telematiche: come tutti i diritti e come i muscoli se non viene
esercitato costantemente si atrofizza e va perso.

-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  188 bytes
Descrizione: non disponibile
URL:         <http://lists.linux.it/pipermail/flug/attachments/20070123/d93ca4b7/attachment.pgp>


Maggiori informazioni sulla lista flug