[Flug] was: la legge pisanu e gli hotspot..

Torello Querci tquerci@gmail.com
Mar 5 Feb 2008 07:27:07 CET


Il 05/02/08, Mauro Casciari<casciarimau@yahoo.com> ha scritto:
> Ciao a tutti,
>
> Premetto che non conosco il testo della legge Pisanu!
> pero' sono consapevole che e' inattuabile!
> Tenere traccia di chi naviga "da che ora a che ora" e'
> praticamente impossibile per i comuni mortali.
questo per la legge Ŕ un dettaglio .....
comunque si pu˛ fare con un captive portal. ╚ lui che identifica
l'utente con le credenziali e poi "traccia" la navigazione.
Altra possibilitÓ Ŕ l'uso di un proxy solo che in questo caso il
client deve essere configurato ad hoc.

La palla maggiore secondo me Ŕ la necessitÓ di tenere fotocopia del
documento di identitÓ, per qualcuno il cui lavoro non Ŕ avere un
internet point ma un bar .....

Saluti, Torello.
>
> Se il tuo bar deve loggare pesantemente gli utenti
> anche gli aeroporti, i treni, gli alberghi e tutte le
> entita' con connessioni open dovrebbe farlo :D
infatti ... non mi risulta che gli aereoporti abbiano delle wireless
libere, ma dei captive portal dove te metti le credenziali di
connessione.

>
> LOL
>
> a proposito il commento di Bruce Schneier:
>
> la traduzione it_IT (.doc :-()
> http://www.communicationvalley.it/FilesProc/CryptoFileContent.php?id=80
>
> Originale:
> http://www.schneier.com/crypto-gram-0801.html#6
>
> e http://it.wikipedia.org/wiki/FON
>
>
> MC
>
>
>
>
>
>
>
>       ____________________________________________________________________________________
> Never miss a thing.  Make Yahoo your home page.
> http://www.yahoo.com/r/hs
> _______________________________________________
> flug mailing list
> flug@firenze.linux.it
> https://lists.firenze.linux.it/mailman/listinfo/flug
>



Maggiori informazioni sulla lista flug