[Flug] [presidente@luccalug.it: [toscana] Freerunner: alternativa Opensource all'Iphone]

alessio chemeri alessio.chemeri@gmail.com
Ven 30 Gen 2009 23:59:52 CET


mi accodo solo ora alla discussione :D

2009/1/30 Leandro Noferini <lnoferin@cybervalley.org>:
>
>
>>>>  "Freerunner:
>>>> alternativa Opensource all'Iphone"

Non lo e', l'iphone e' un balocco coloratissimo e fighissimo su cui
puoi fare "abbastanza"
cose decise tutte dagli altri... il moko se lo tenevo come mi era
arrivato beh, potevo
a malapena telefonare con l'echo di ritorno e il volume alto.. :D
Pero' col moko ci posso "teoricamente" fare veramente quello che mi va.
E' l'ultima frontiera dell'esagerazione del customizzatore, prima di
comprarlo nella lista
dove si organizzavano mondialmente i gruppi di acquisto c'erano i piu'
disparati tipi di persone
pronti a prenderlo per se e per i loro gruppi con progetti assurdi, mi
hanno fatto tornare in
mente una "fava" (detto con amicizia.. :D) che avevo a scuola con me
(non in classe, ma
dello stesso anno..) che praticamente partoriva una "possibile tesina
di maturita' " ogni intervallo,
ovviamente il 99,9(periodico)% irrealizzabili, come l'accumulatore di
fulmini o il tritacuregge a pile, ma era bello pensare che quella
mente pur con percorsi assolutamente incomprensibili
a me (e anche ai prof suppongo) lavorava di brutto.. (o era fulminata
del tutto :D)

tra i vari progetti che ricordo c'era chi voleva usare il moko come
"segnalatore di marea e correnti marine" (della serie.. 300 euro
buttate in mare :D) e chi come antifurto da camera ("lo metto sopra
l'angolo della porta e quando cade gli accellerometri se ne accorgono
e fa un
rumore tipo sirena" e io pensavo.. "fa un rumore tipo 300 euro di
linux-tecnologia che si schiantano in un pavimento e tanti saluti..")

Io per ora l'ho usato come ho potuto, troppo poco tempo libero da
dedicarci, troppa ruggine
per essere incisivo nel mio operato.. c'ho messo le mani e ci metto le
mani di continuo,
e' (IMVHO) il miglior acquisto tecnologico che sia entrato in casa mia
dai tempi del zxspectrum48k (secondo computer, dopo che mio padre due
mesi prima aveva preso lo zx81)
niente e' stato tanto avvincente per la mia mente e voglia di
analizzare il coso alieno...

poi magari non sfondera' nelle case, me ne frega il giusto
onestamente, anzi se devo parlare
da vecchietto, in internet mi divertivo di piu' quando ci entravo a
sbafo dalle green di vol.. :D
ma si puo' dire? :DD


>>
>> Magari.  I  risultati  di  andare  dietro  all'iPhone  sono  un  pelin
>> ridicoli, molto meglio "pensare in modo diverso".
>
> Mah, anch'io ho avuto codesta idea: ganzo che pur sia paragonare il moko
> all'Iphone (costo a parte) mi pare come dire "presentazione della 126,
> alternativa smanettonica alla Ferrari Testa Rossa".
bellissima :D

>
>> L'iPod Touch come pod  ganzissimo, l'iPhone  un cesso di telefono.
>
> Non conosco: ho avuto per le mani un paio di ipod e come lettori mp3 fanno
> banalmente cacare.
>
>> Ah, i pod **per definizione** non sono computer da programmare :>
>
> Beh, definire un computer come "una macchina da non programmare"  un po'
> come dire "la 126 non serve per andare a giro", no?
>

:DDDD

vi saluto, torno di la'!
il OpenTTD del moko mi aspetta :DDDD



Maggiori informazioni sulla lista flug