[FoLUG]ext2, ext3, o ReiserFS?

Enrico Rubboli folug@lists.linux.it
Thu, 26 Sep 2002 16:12:02 +0200


-----BEGIN PGP SIGNED MESSAGE-----
Hash: SHA1

Alle 15:35, giovedý 26 settembre 2002, Toffanin ha scritto:
> Davide Giunchi wrote:
> >sei sicuro che sia colpa dell'ext3 e non di altro ?
> >io uso ext3 su molti server di produzione e non ho avuto problemi di
> > questo tipo, certo di dischi ne sono saltati come ne saltano sempre ma
> > nel mio caso non posso imputare la colpa all'ext3.
> >
> >Ciao

L'ext3 ora viene utilizzato da diverse distribuzioni come fs principale.. ma 
sinceramente io aspetterei un pochetto ad usarlo in ambienti critici, 
considera che nel 2.4.18 era ancora experimental.

> si sicurissimo, Ŕ un bug derivante principalmente dal kernel in
> abbinamento con dei chipset IDE economici. Proprio per questo motivo il
> supporto dei chipset SiS Ŕ stato tolto dal kernel 2.4.19.... se l'hanno
> tolto c'Ŕ stato un motivo no? :)

A me risulta esserci ancora il supporto per il SiS... cosa Ŕ stato eliminato ?
(chiedo perchŔ in ufficio abbiamo un portatile con il sis620, non vorrei 
trovarmi qualche problema con un aggiornamento del kernel ;) )

Saluti,
 Enrico
- -- 
Enrico Rubboli @ Associazione ALU alu-it.org
$_="\$_=\"\\o)tgyupc gxkvcvktqjvwB( vukzg vqp ugqf ".
"fqi\\o.fqi D- vuqj \\\$~:m2pf\";z/c-z/b-z/;z/B-Z/A".
"-Z/;\$_=sfwfstf;qsjou";y/b-z/a-z/;eval
-----BEGIN PGP SIGNATURE-----
Version: GnuPG v1.0.7 (GNU/Linux)

iD8DBQE9kxWyXALaZtmikWcRAjp1AJ9jCqEvDNEeIsflgbP353RTm1r/hACeLz4f
uB2JGyMh0FPxobAq7vhh8jk=
=Bwfw
-----END PGP SIGNATURE-----