[FoLUG] Re: Linux nel desktop

Enrico Pasini enrico.pasini@studio.unibo.it
Lun 5 Gen 2004 22:45:26 CET


Ciao a tutti,
 ho seguito con interesse questo thread ed ora vorrei dire come la penso.

Vi racconto 4 aneddoti che penso rendano l'idea di ci che sto per dire

1)
Quando io ho comprato il mio primo PC non sapevo nulla ne di informatica ne di 
cosa fosse un S.O. e quando mi  arrivato a casa con Win98 preinstallato ho 
pensato che fosse parte del pc come lo poteva essere la scheda video o il 
processore.

2)
Tempo fa un mio amico mi ha chiamato per chiedergli di installargli un 
programma di CAD, un suo compagno di classe gli aveva prestato il cd ma lui 
non sapeva come installarlo.
Quando sono andato a casa sua ho preso il cd, l'ho messo nel lettore e...  
partita in automatico l'intallazione.

3)
Ai tempi delle superiori un mio amico tutte le volte che andavamo in 
laboratorio si siedeva di fronte al pc, premeva il pulsante di accensione 
dello schermo e stava per minuti ad aspettare... dopodich lamentava che il 
computer non funzionava...

4)
Un signore che ho conosciuto tramite un amica mi chiama almeno una volta 
l'anno per chiedermi di formattargli il disco fissp e di reintallargli win.

Ora, quello che voglio dire io  che secondo me bisogna concentrarsi di pi su 
chi utilizza il pc desktop.
Molti utenti del pc desktop lo utilizzano solamente per navigare in internet, 
per giocare e per masterizzare i cd audio.
C' poi chi possiede una macchina fotografica digitale e vuole scaricare e 
stampare le foto dal proprio pc e chi possiede una telecamera digitale e si 
vuole fare i DVD delle proprie vacanze.
Questi utenti sono spesso "u-tonti", nel senso che come  successo a me, al 
momento dell'aquisto non sanno nulla di cosa sia un SO e cominciano ad 
utilizzare  win solamente perch  preinstallato al momento dell'aquisto.
Se anche Linux venisse preinstallato nei pc non ci sarebbero problemi di 
configurazione (che verrebbero svolte dai rivenditori).
Per l'installazione dei programmi io penso che ormai un rpm equivalga ad un 
install.exe di win (specialmente se utilizzano distribuzioni come suse in cui 
cliccando sull'rpm parte automaticamente il controllo delle dipendenze e  
l'intallazione del pacchetto).

Riassumendo io penso che Linux sia pi che pronto per il desktop, ma il 
problema maggiore per lo sviluppo di Linux come desktop sia dovuto alla 
scarsa conoscienza di questo a chi si avvicina per la prima volta ad un pc 
(M$ invece  pubblicizzata ovunque).

P.S.: non voglio generalizzare nel parlare degli utenti del desktop ma penso 
che Linux si debba rivolgere anche ad utenti ignoranti in materia  (che in  
sono molti) se veramente vuola mangiare una grosse fetta di utenti a M$.

ciao a tutti e buon anno.
-- 

Enrico Pasini

ICQ #333430401


(@_    #  UNIX is user-friendly..  #   _@)
//\    #   it's just selective     #   /\\
V_/_   #   about its friends!      #  _\_V


Maggiori informazioni sulla lista FoLUG