[Golem] Progetto di Resistenza Culturale (PRC) e campagna boicottaggio software non libero

Marco Costanzo costanzo@linux.it
Dom 16 Mar 2003 00:54:01 CET


Non riuscendo a disinserire il cervello e suggestionato dal convegno u.s., 
propongo agli iscritti del golem la seguente iniziativa

Campagna di Resistenza Culturale: Boicottaggio del software non libero.

Ognuno di noi  considerato dagli amici un appassionato di computer e molto 
spesso ci troviamo a fornire vere e proprie consulenze gratuite su software 
proprietario. 
Un amico non riesce a connettersi ad Internet, un altro ha beccato un virus, 
un terzo che ha problemi con pop ed smtp server ci "costringono" a lavorare 
contro il software libero.
La campagna che possiamo lanciare (e che comunque io personalmente far)  la 
seguente.
Spero che voi mi diate una mano a migliorare questa bozza.

1 Preparazione di spiegazione scritta per il mancato intervento

Nel momento che un mio amico mi chiede di intervenire sulla sua macchina io 
estraggo un foglietto con sopra stampate le seguenti frasi:

Campagna di Boicottaggio del Software Non Libero
Caro amico/a
sei stai leggendo questo biglietto  perch, inconsapevolmente, non vuoi che 
io mi comporti da vero amico nei tuoi confronti.
Tu stai utilizzando un software non libero, un software la cui licenza  
pensata per impedire la libera circolazione delle idee ed il miglioramento 
dell'informatica  che consumiamo tutti i giorni. 
Vuoi davvero costringermi a favorire questo modello economico che ha portato 
danni a milioni di consumatori o preferisci che  ti parli di come sia 
riuscito a fare le stesse cose che a te servono con software libero?
Ricordati che ogni nostra azione ha delle conseguenze per il futuro che 
costruiamo.
Per ulteriori informazioni visita la pagina del progetto di Resistenza 
Culturale e della campagna di boicottaggio del software non libero.
http://golem.linux.it/prc.html



2 Preparazione pagina prc.html

In questa pagina io inserirei 

2.1 Parte teorica che spiega che l'informatica  una meta-tecnologia
2.2 Parte teorica che spiega campagna di boicottaggio software non libero
2.3 Parte pratica con tabella dei software equivalenti non liberi/liberi
2.4 Link a documenti utili seguendo un ordine ragionato che risponda alle 
domande di chi inizia a lavorare con queste cose (tipo compatibilit ed 
altro)


Cosa ne pensate?
Marco Costanzo
 
- 
"Certe persone sognano di fare grandi cose...altri stanno svegli e le fanno"
http://www.saprionline.com/gratis/informatica/etica/index.html



Maggiori informazioni sulla lista golem