[Golem] computer per pakistan

Raistlin raistlin@linux.it
Mar 13 Feb 2007 09:20:29 CET


On Fri, 2007-02-09 at 23:00 +0100, mauriziop wrote:
> ad oggi sono stati preparati per la consegna e giÓ portati via dall'officina
>...
Allora, intanto complimenti a tutti quelli che i hanno lavorato, e`
stato fatto davvero un ottimo lavoro in pochissimo tempo!

A questo punto, se abbiamo qualche altro giorno/ora/minuto, a parte
cercare di trovare il materiale che manca, sarebbe secondo me importante
concentrarci sulla "valorizzazione" di quanto abbiamo fatto, in
particolare per quello che riguarda il Software Libero. Mi spiego.

Ovviamente noi regaliamo i PC e loro possono anche arrostirci dentro le
bistecche (non di maiale, se sono musulmani!!), ma a noi piacerebbe,
ovviamente, se continuassero il piu` possibile ad utilizzare il Software
Libero ed il nostro sistema operativo preferito per il piu` a lungo
possibile, e che lo facessero anche con profitto e soddisfazione!

Cosa possiamo fare in questo senso? Possiamo allegare, in formato
cartaceo o elettronico, un po' di documentazione? Io sono disposto a
stampare qualcosa se qualcuno mi indica delle buone guide su Edubuntu&C
(e ovviamente se decidiamo che e` una cosa valida da fare)?

Avevamo trovato anche il LUG del Pakistan... Potrebbe essere davvero il
caso di contattarli e spiegargli quello che stiamo facendo... Cosi` se
c'e` qualcuno in zona puo` andare a dargli una mano!
Se (Maurizio?) mi date i termini precisi della questione (tipo, chi
gestisce cosa, dove, quando, ecc. ecc.) sono disponibile a provare a
buttare giu` un "primo contatto" (mi sento molto John Archer di
"Enterprise"!!)...

Per ora mi sono venute in mente queste... Se qualcuno ha altre idee sono
ben accette, perche` questo secondo me e` un punto fondamentale, senno
e` inutile passare le nottate in OI!!

Poi, una volta concluso questo (o questa prima trance di questo)
progetto, secondo me dobbiamo discutere e trovare una forma migliore di
organizzazione, almeno se vogliamo provare a misurarci con sfide di
questa portata dal punti di vista dei numeri di macchine e della
difficolta`... Ma non corriamo troppo... Ci sara` tempo... :)

Ciao,
Dario
-- 
<<This happens because I choose it to happen!>>
(Raistlin Majere, DragonLance Chronicles -Dragons of Spring Drawning-)
----------------------------------------------------------------------
Dario Faggioli
GNU/Linux Registered User: #340657
SIP Account: dario.faggioli@sipproxy.wengo.fr or
             raistlin@ekiga.net
Jabber Account: dario.faggioli@jabber.org/WengoPhone
GnuPG Key ID: 4DC83AC4
GnuPG Key Fingerprint: 2A78 AD5D B9CF A082 0836 08AD 9385 DA04 4DC8 3AC4
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale Ŕ stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  189 bytes
Descrizione: This is a digitally signed message part
URL:         <http://lists.linux.it/pipermail/golem/attachments/20070213/9f642447/attachment.pgp>


Maggiori informazioni sulla lista golem