[Golem] richiesta di aiuto per progetto di solidariet Ó

mauriziop mauriziopertici@tiscali.it
Sab 6 Dic 2008 16:53:37 CET


per conoscenza
Il giorno ven, 05/12/2008 alle 10.08 +0100, l.santilli@efoeawaonlus.org
ha scritto:
> Grazie, Ŕ una bellissima risposta, contatter˛ il gruppo
> di Roma, anche se per i tempi non Ŕ un problema perchŔ
> andranno inviati con un container e quindi credo che si
> parli di marzo, e se per voi va bene, che si occupa del
> container ritira i materiali in qualsiasi posto. A parte che
> la lingua Ŕ certamente l'inglese,  se allora si pu˛
> fare, al massimo la prossima settimana, vi potr˛ fornire i
> dati che mi avete chiesto. Sul fatto di installare Linux,
> pi¨ chŔ dubbi, a me personalmente mi mancano proprio i
> fondamentali, comunque ne parler˛ al mio gruppo, se sono
> interessati ci metteremo in contatto con firenze.
> Grazie ancora, e ci sentiamo appena ho i dati, Laura
> Santilli
> ----- Original Message -----
> Da : mauriziop <mauriziopertici@tiscali.it>
> A : Gruppo Operativo Linux Empoli <golem@firenze.linux.it>
> Cc: "l.santilli@efoeawaonlus.org"
> <l.santilli@efoeawaonlus.org>
> Oggetto : Re: [Golem] richiesta di aiuto per progetto di
> solidariet Ó
> Data : Thu, 04 Dec 2008 23:05:17 +0100
> 
> > per noi non ├Ę un grosso problema inserirlo tra i
> > programmi da realizzare. Arrivare a fare una dozzina di
> > macchine ├Ę solo questino di un po' di tempo. Ci sono
> > altri progetti i lista , ma un mano la possiamo dare,
> > basta non avere furia. Bisogna sapere il voltaggio della
> > corrente, la lingua in cui farli. La connessione ad
> > internet almeno analogica c'├Ę ? L'unica cosa dovreste
> > venirli a prendere da noi.
> > 
> > Comunque a Roma provarte a contattare binario etico
> > http://www.binarioetico.org/
> > Sicuramente loro hanno tutte le competenze per potervi
> > dare una mano e sono molto pi├╣ vicini a voi.
> > Poi se avete voglia, potete provare ad installare  anche
> > voi. Non ├Ę molto difficile e noi abbiamo una lista
> > tecnica dove potete provare a chiedere per tutti i dubbi.
> > hack@firenze.linux.it
> > 
> > Linux al di l├  del luogo comune che lo vuole come un
> > sistema difficile, una volta superate certe piccole
> > difficolt├  iniziali si mostra in tutte le sue
> > potenzialit├ . Se fate un centro di formzione
> > professionale pu├▓ essere la scelta vincente , anche
> > perch├ę i programmi sono accessibili liberamente. E in
> > tempi di crisi economica non ├Ę poco. Per tutto quello
> che
> > vuoi sapere noi siamo qui. E internet accorcia le
> > distanze. Maurizio
> > 
> > 
> > Il giorno mer, 03/12/2008 alle 18.18 +0100,
> > l.santilli@efoeawaonlus.org ha scritto:
> > > Salve,
> > > 
> > > scrivo da Roma, dall'Associazione EfoeAwa che si occupa
> > > di sostegno a popolazioni in Africa e Cambogia.
> > > Ho sentito parlare della vostra associazione e
> poich├Ę
> > > sto cercando di trovare una dozzina di computer da
> > > mandare nel Ghana, paese nel quale sto seguendo un
> > > progetto di sviluppo. In un distretto che si compone di
> > > alcuni villaggi  sulle rive del Lago Volta  abbiamo
> > > attivato un gemellaggio con una scuola primaria, e altre
> > > attivit├  collaterali, e vorrei sapere
> > > se potete darmi una mano nel recuperare dei pc. Per
> > > quanto riguarda il sistema oprativo, credo che linux
> > > potrebbe girare, anche in vista del  centro di
> > > formazione che ├Ę tutto da
> > > mettere in piedi, ma prima di verificare nel dettaglio
> > > vorrei sapere se questa ├Ę una via percorribile.
> Sono
> > > disponibile ad incontrarvi in qualsiasi momento per
> > > informazioni e chiarimenti.
> > > 
> > > In attesa di una risposta, vi invio cordiali saluti
> > > Laura Santilli
> > > 
> > > 
> > > 
> > > 
> > > 
> > > _______________________________________________
> > > golem mailing list
> > > golem@firenze.linux.it
> > > https://lists.firenze.linux.it/mailman/listinfo/golem
> > 




Maggiori informazioni sulla lista golem