[Golem] Partiti politici, Software Libero e Linux. Cosa decidiamo?

Hal hal@linux.it
Dom 5 Dic 2010 17:09:38 CET


Ciao,

In questi giorni, parlando col Circolo di Fibbiana del Partito
Democratico (Fibbiana frazione di Montelupo Fiorentino), mi hanno
chiesto di fare alcune serate di informatica col Software Libero nella
Casa del Popolo di Fibbiana (loro sede).

Il GOLEM cosa vuole fare? Diffondiamo il Software Libero e Linux anche
fra i simpatizzanti del PD?

Se decideremo di organizzarlo ecco un esempio di quello che vorrei
proporre: sei incontri, dopocena, dalle 21:00 alle 23:00 (al solito)

1. Navigazione web sicura con Firefox
2. Posta elettronica con Thunderbird e cenni di Igiene Informatica
3. Videoscrittura con OpenOffice.org Writer (e cenni a LibreOffice)
4. Linux: installazione
5. Linux: aggiornare il sistema e installare nuovi programmi
6. Linux da linea di comando

Durante i primi tre vorrei fare anche un po' di "propaganda" sul
Progetto GNU, sulla Free Software Foundation, sull'Open Source, sulla
legge regionale toscana 01/2004, ma anche lasciare spazio all'utilizzo
pratico: scaricare, installare, usare al meglio, personalizzare il
software.

I secondi tre corrispondono al nostro corso Linux di base e ne
approfitterei per considerarla la prima edizione del 2011, aperta anche
a tutti gli affezionati al GOLEM. Stavolta non sarebbe nemmeno
necessario fare la tessera...

Un giorno ogni settimana, a partire da metÓ gennaio.

Fatemi sapere cosa ne pensa il Consiglio...


a presto
Alberto
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale Ŕ stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  198 bytes
Descrizione: This is a digitally signed message part
URL:         <http://lists.linux.it/pipermail/golem/attachments/20101205/f2831efa/attachment.pgp>


Maggiori informazioni sulla lista golem