[LUG] piccolo resoconto dell'incontro al webbit

Maurizio Lemmo - Tannoiser tannoiser@linux.it
Gio 13 Maggio 2004 14:42:01 CEST


* giovedý 13 maggio 2004, alle 13:40, Stefano Canepa scrive:
> >   la totalita' dei partecipanti e non uno solo.
> 
> La tua proposta Ŕ quindi che il logo del LD2004 non contenga il pinguino
> di ILS per evitare il riferimento a uno solo dei gruppi partecipanti in
> qualche titolo al LD.

Mi pare si stia facendo un problema di nulla. Non mi pare, che nelle
edizioni del LD, i vari lug o gruppi aderenti alla manifestazione, non
mettano i loro simboli o marchi o loghi. E non ci trovo nulla di male.

Ne mi risulta che ils abbia detto "non siete autorizzati a mettere i
vostri marchi e logo", o "dovete usare i nostri".

Cosi` come non c'e` nulla di male, che l'autore e promotore
dell'iniziativa elabori un suo logo, ed e` ovvio che essendo autore e
promotore dell'iniziativa, quello e` il logo _ufficiale_ dell'iniziativa.

Qualcuno non lo vuole usare? Liberissimo. Saro` liberissimo di pensare
che quel qualcuno sta cogliendo il ritorno di immagine di una
manifestazione fatta da _altri_, promossa da _altri_, e che non ha
nulla di ufficiale.

E non si tratta di fare "riconoscimenti". Si tratta di aderire ad una
manifestazione _comune_ e di _concerto_ sul territorio. Non e` l'unica
occasione per fare manifestazioni, ma se si desidera fare questa, e`
opportuno che sia cosi`.

Cmq, se siamo alla contestazione del logo, mi sento fortunato: gli anni
passati gli argomenti erano un po` piu` "problematici".

Mi chiedo se si sia colto davvero lo spirito del LD. Lo spirito di esso
e`:

"nonostante siamo tante realta` locali, abbiamo una serie di scopi, se
non comuni, condivisibili. Manifestiamo questo, attravero una
manifestazione di concerto, fatta il tal giorno".

Che non significa sposare nessuno, ne perdere identita` o quant'altro. E
guarda caso, il LD, e` diventato a livello di informazione e interesse
del mondo "out of linux", un evento significativo. L'anno scorso sono
stato pure intervistato (a Bologna) da una testata giornalistica, e
sopratutto, non li abbiamo chiamati noi, ma sono venuti loro.

E` una manifestazione che da prestigio a _tutti_.

Poi, ognuno si arrotoli agli argomenti che ritiene piu` opportuni, ma
non sperate che la maggior parte degli altri, che lavorano
quotidianamente, non pensino che si tratta soltanto di desiderio di
apparire e nulla piu`.

Ci sono cose piu` importanti da discutere, sul LD, rispetto al fatto se
ils deve o non deve promuovere un logo ufficiale.
Linee guida, comunicati stampa, se ci sono o meno dei requisiti.

E trovo molto civile la proposta di FOG di discutere di queste cose in
un assemblea "allargata", e molto incivile il tentativo costante di
spostare il focus delle discussioni per proprio tornaconto, o per
soddisfare le proprie carenze di ego.

Nessun riferimento particolare a qualcuno. Se qualcuno si riconosce in
questo si faccia un esame di coscienza.

Parlo ovviamente per me stesso, e a titolo assolutamente personale.

Buon proseguimento.

Flame in mail privata.

-- 
                          Maurizio - Tannoiser - Lemmo
                 Founder Member of ERLUG http://erlug.linux.it
-------------------------------------------------------------------------------
Sei sicuro che mi sta bene il grigio?
	-- cena linuxmeeting 2002
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale Ŕ stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  232 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         http://lists.linux.it/pipermail/lug/attachments/20040513/f9bf7a25/attachment-0001.pgp


Maggiori informazioni sulla lista LUG