[openvideo-it] Suggerimenti per un laboratorio di videoediting

raffaella.traniello@livecom.it raffaella.traniello@livecom.it
Lun 22 Giu 2009 16:01:17 CEST


> Si tratta di un punto giovani ma l'idea e' di aprire a qualsiasi fascia
> d'eta'.

Il punto giovani Toselli di Padova ha creato un laboratorio di produzione
video, attivo dall'anno scorso.
http://www.padovanet.it/infogiovani/cont.asp?set=2&key=508
Per quanto riguarda il parco macchine, sono 5 computer *recuperati*,
attrezzati con Ubuntu e Cinelerra.
Funzionano con accettabile lentezza.
Ho curato personalmente la formazione degli operatori al montaggio con
Cinelerra.

L'esperienza  parzialmente riuscita. Per chi  nuovo al videoediting
imparare Cinelerra  relativamente facile, ma per chi ha gi dimestichezza
con Final Cut o Adobe Premiere (il problema sembra minore per Avid) 
richiesto un grande sforzo mentale per accettare la diversa logica di
editing alla base di Cinelerra (esempio classico: non si pu dividere una
clip in due).

Solo chi  molto motivato dal punto di vista etico e condivide i valori
del software libero  in grado di sostenere lo sforzo.
In particolare  in grado di resistere chi  convinto che il software
libero in un punto giovani porti dei vantaggi imperdibili quali ad esempio
il dare in mano ai ragazzi (pi o meno giovani) una competenza
riproducibile a casa (senza l'obbligo di un serio investimento in denaro
qual' l'attrezzatura Apple) e trasformare quindi il laboratorio in un
vero strumento di accoglienza, promuovendo la produzione video come mezzo
accessibile di espressione personale (di fondamentale importanza quando si
hanno obiettivi quali la prevenzione o la cura del disagio sociale).

Parliamoci chiaro: un punto giovani con Final Cut produce giovani utenti
di software craccato o giovani utenti che hanno solo provato a fare video
editing.

Un esempio di Punto Giovani pi riuscito , credo, quello messo in piedi
dal comune di Modena:
http://www.comune.modena.it/netgarage/
Del progetto ti potr parlare pi diffusamente Laura Camellini che  con
noi su questa lista.

Se ti pu servire d'ispirazione, io seguo in progetto educativo di
produzione video nella scuola. Non  un punto giovani, ma ne condivide la
missione formativa. Queste sono le motivazioni che mi hanno spinto ad
usare Software Libero:
http://g-raffa.eu/Cinema_a_Scuola/Gold/opensource.html

Ciao!
Raffaella



-------------------------------------------------
LIVECOM: il primo operatore telefonico non profit!
Visita il nostro sito www.livecom.coop e scopri l'alternativa per la telefonia e l'ADSL



Maggiori informazioni sulla lista Openvideo