[openvideo-it] Da Raffaella: I formati aperti fanno strada

Stefano Sabatini stefasab@gmail.com
Mar 29 Mar 2011 10:49:43 CEST


In data Tuesday 2011-03-29 06:05:34 +0200, Maurizio Grillini ha scritto:
[...]
> Oggi per caso ho incontrati i formati aperti dove meno me l'aspettavo.
> Si tratta di un concorso video promosso da Libero, dalle condizioni
> molto svantaggiose per i partecipanti.
> 
> Eppure, se guardate il brief alla pagina
> http://www.talentolibero.it/contest/scheda/brief/1/Cos%C3%AC+Libero

> potrete notare che i video "vanno caricati nei seguenti formati: AVI,
> MOV, MKV, MP4, OGG, WEBM".

Faccio notare che quelli menzionati sono formati di "container" o
contenitori dei flussi audio/video, che solitamente sono abbastanza
flessibili da poter contenere flussi audio/video in vari formati. In
altre parole il formato del "container" non dice molto sul formato dei
flussi ivi contenuti (forse con eccezione di OGG e WEBM che supportano
solo un numero limitato di flussi).

Ad esempio un file AVI potrebbe essere riprodotto o non riprodotto da
un player a seconda dei codec supportati e dei flussi contenuti nel
file.

Per farvi un'idea della differenza, provate il comando:
ffprobe -show_streams FILE

Ciao
-- 
><((((>`..`..`...><((((>.
`..`..`...><((((>`..`..`...><((((>


Maggiori informazioni sulla lista Openvideo