terminologia nonsolopython

Francesco Potorti` pot@gnu.org
Mon, 19 Mar 2001 23:16:42 +0100


   "list comprehensions" (vedi http://www.python.org/doc/ref/lists.html)

Io la chiamerei "lista calcolata".  Ricorda (solo per il nome) i "goto
calcolati" di Fortran 63, il concetto Ŕ diverso.

╚  una traduzione  inventata,  d'altra parte  non  credo ce  ne sia  una
accettata  per Python.  Ci  vorrebbe un  informatico teorico  esperto di
linguaggi, per suggerire una locuzione italiana adeguata.

Comunque,  secondo  me  Ŕ  una  buona traduzione,  ed  io  la  adotterei
senz'altro, in mancanza di altre proposte.
   
   "hashable", se avete una parafrasi decente e concisa...
   
indicizzabile ad hash (brutta)
assoggettabile ad hash (orribile)
passibile di hash (penale)

   "shadow classes" di SWIG (invariato o no?)
   
Cos'Ŕ che non va in "classi ombra"?

   "long running processes" (la traduzione piana "processi a lunga
   esecuzione/durata" va bene?)
   
Processi di lunga durata, forse Ŕ meglio

   "Warning Framework" (per il contesto: "To enable removing old features
   in a more structured way, a warning framework was added. When the
   Python developers want to get rid of a feature, it will first trigger
   a warning in the next version of Python. The following Python version
   can then drop the feature, and users will have had a full release
   cycle to remove uses of the old feature. ")
   
Criterio generale per le segnalazioni di incompatibilitÓ, o come ti
pare, traduci a senso.

   purtroppo non trovo una lista che mi ero fatto
   
???