"thread" e "dead key" (era: link)

Matteo De Luigi matteo.de.luigi@libero.it
Thu, 3 May 2001 21:54:40 +0200


On Thu, May 03, 2001 at 04:23:03PM +0000, Michele Campeotto wrote:
> Scrive Francesco Potorti` <pot@gnu.org>:
> 
> >    >   P.S.: la discussione su "thread -> discussione"  morta l? (la
> >    
> >    Su it.cultura.linguistica.italiano c' gente che usa "filone".
> > 
> > S, dei modi di dire in  italiano  forse l'unico usato.  Ma boh. 
> > Piace a tutti?  Io  non ho niente in contrario.  Se piace  a tutti si
> > potrebbe mettere nel glossario.
> 
>   Beh, a me non piace, o meglio, preferisco 'discussione', d'altronde i 
> newsgroup si chiamano 'gruppi di discussione'...

Ma non "threadgroup". Se trovassi "discussione" non saprei se riuscirei
immediatamente ad associarla a "thread". Inoltre quando si parla di
thread mi immagino l'alberello con le freccine relative alle varie
risposte, mentre quando sento "discussione" immagino qualcosa di pi
vago e pi generale.  Quando ho letto "filone" per la prima volta
ho avuto mezzo secondo di smarrimento, ma poi mi  sembrata la traduzione
pi naturale di questo mondo.

Per farla breve: se un programma mi proponesse un ordinamento per
discussione penserei ad un ordinamento per titolo, eventualmente con
un ordinamento secondario per data/ora. Con filone, al contrario,
penserei al thread (magari dopo un secondo di smarrimento).

Certo, ammetto che thread  molto, molto diffuso. Se anche una sola
persona ammettesse: "non avrei mai capito che significava thread, nemmeno
se la mia vita fosse dipesa da questo", conviene tenere thread.

Sareste contrari ad ammettere la doppia traduzione thread/filone,
a discrezione dell'autore ( ma scartare le altre alternative ) ?

-- 
Matteo De Luigi

Il file .signature non esiste. Il file pi vicino per tipo e dimensioni
 /etc/ppp/pap-secrets . Utilizzare questo al suo posto?