Window Maker

Michele Campeotto micampe@f2s.com
Sat, 26 May 2001 10:04:53 +0200


Fabrizio:

> > >   #: ../src/defaults.c:1075
> > >   #, c-format
> > >   msgid "could not load domain %s from global defaults database"
> > >   msgstr "Impossibile leggere il dominio \"%s\" dal database globale
> dei
> > > default"
> > > 
> > >   default --> predefinito
> > 
> > e come?
> > "Impossibile leggere il dominio \"%s\" dal database globale delle
> > impostazioni predefinite" ?
> 
> quasi, global  riferito a defaults, non a database, una cosa come 
> "il database che contiene i principali default", quindi 
> 
> Impossibile leggere il dominio \"%s\" dal database delle principali
> impostazioni predefinite.
> 
> o anche, senza principali:
> 
> Impossibile leggere il dominio \"%s\" dal database delle impostazioni
> predefinite.

  Hai ragione per allora secondo me la versione giusta (?) :
"Impossibile leggere il dominio \"%s\" dal database delle impostazioni
predefinite globali."
  Perch hai tradotto global con principali? Dentro ci sono tutte
impostazioni, anche la pi sfigata, non solo quelle principali...

> > >   #: ../src/dock.c:213
> > >   #, c-format
> > >   msgid "Type the name for workspace %i:"
> > >   msgstr "Scrivi il nome per il workspace %i:"
> > > 
> > > Immetti il nome del workspace %i:
> > > Ma non ce l'abbiamo una traduzione per Workspace?
> > 
> > non mi piace `immetti',
> 
> sono gusti
> 
> > e la frase va all'impersonale:
> > "Scrivere il nome del workspace %i:"
> 
> s l'impersonale  meglio, comunque eri tu che avevi usato la seconda 
> singolare, io mi adattavo alla tua scelta

S, ma tu non devi ripetere i miei errori, devi correggerli! ;))

> > >   #: ../src/dock.c:1122 ../src/dock.c:1124 ../src/dock.c:3371
> > >   msgid "Move Icon To"
> > >   msgstr "Sposta l'icona a"
> > > 
> > > to --> a/in/verso/su/ecc.
> > > dipende da cosa ci va dopo
> > 
> > ci va il nome del workspace a cui spedire l'icona
> 
> e con i nomi cosa viene fuori?
> cose tipo:
> sposta l'icona a workspace-2
> sposta l'cona a woorkspace successivo
> o simili?

  Il nome dell'area di lavoro lo decidi tu ed  quello che ti viene mostrato
in quel men. I nomi predefiniti sono `Main' per il primo (purtroppo la
stringa non  traducibile, probabilmente dovrei segnalarlo...) e `Workspace
2, 3, ...' per i successivi.

> > > cos' il Dock?
> > 
> >   Guardati uno screenshot su www.windowmaker.org... ok, ora che l'hai
> visto
> >  la barra di icone sulla destra (di solito) dello schermo.
> 
> uhmm.... immagino che gli affezzionati utenti windowmaker si
> arrabbierebbero a vederselo chiamare Porto, o Attracco...

  Qualcuno ha idea di se e come sia stato tradotto dalla Apple in Mac OSX?
La barra che si vede in fondo allo schermo si chiama esattamente allo stesso
modo e Window Maker fa parte del progetto GnuStep, che  una implementazione
libera delle specifiche OpenStep da cui derivano i nuovi SO Apple. Credo
quindi che gli utenti Window Maker non possano obiettare se noi usiamo la
traduzione "ufficiale".

> > >   #: ../src/main.c:435
> > >   msgid ""
> > >   " --create-stdcmap\tcreate the standard colormap hint in PseudoColor
> > > visuals"
> > >   msgstr ""
> > >   " --create-stdcmap\tCrea l'hint della colormap standard nelle visual
> > > PseudoColor"
> > > 
> > > ??? uoz!? :-O
> > 
> > LO SO! :(((
> > Idee migliori?
> 
> vado a tentoni:
> crea la mappa di colori predefinita per i suggerimenti con visuali
> PseudoColor
> 
> ma se ci spieghi cosa intende possiamo trovare qualcosa di sensato

  E` questo il problema, non ne ho idea, ma credo sia una cosa abbastanza
legata ad X, pi che a WM...


  -- Michele  -  www.moleskine.f2s.com

  "~/.signature: No such file or directory"