d-i: guida all'installazione welcome/what-is-linux.xml 20040605

Stefano Canepa sc@linux.it
Sab 5 Giu 2004 21:35:03 CEST


Ciao a tutti eccovi il secondo file da revisionare. 

Ciao
sc

<!-- retain these comments for translator revision tracking -->
<!-- original version: 14388 -->

 <sect1 id="what-is-linux">
 <title>Cosa &egrave; GNU/Linux?</title>
<para>

Linux &egrave; un sistema operativo: una serie di programmi
che permette di interagire con il computer ed eseguire programmi.

</para><para>

Un sistema operativo consiste in vari programmi fondamentali che sono
necessari al computer per comunicare e ricevere istruzioni dall'utente; 
leggere e scrivere dati sui dischi rigidi, nastri e stampanti; 
controllare l'uso della memoria ed eseguire altro software. La parte 
principale del sistema operativo &egrave; il kernel. In un sistema 
GNU/Linux, il kernel &egrave; Linux. Il resto del sistema consiste in
altri programmi, molti dei quali sono stati scritti dal e per il 
Progetto GNU. Dato che il kernel Linux da solo non forma un sistema 
operativo funzionante, si preferisce usare il termine 
<quote>GNU/Linux</quote> per far riferimento al sistema a cui molte 
persone fanno riferimento distrattamente come <quote>Linux</quote>.

</para><para>

Linux segue il modello del sistema operativo unix. Dall'inizio, Linux
&egrave; stato disegnato per essere un sistema multi-task e 
multi-utente. Questo &egrave; sufficiente per rendere Linux diverso
da altri sistemi operativi ben noti. Linux &egrave; comunque ancora
pi&ugrave; diverso da quello che si possa imagginare. Diversamente
da altri sistemi operativi, nessuno possiede Linux. Molto del suo
sviluppo &egrave; fatto da volontari non pagati.

</para><para>

Lo sviluppo di quello che pi&ugrave; tardi sarebbe diventato 
Linux inizi&ograve; nel 1984, quando la 
<ulink url="http://www.gnu.org/">Free Software Foundation</ulink>
inizi&ograve; lo sviluppo di un sistema operativo libero simile a
unix chiamato GNU.

</para><para>

Il Progetto GNU ha sviluppato un vasto insieme di strumenti di software
libero da usare con sistemi operativi Unix&trade; e simili a Unix come
Linux. Questi strumenti permettono agli utenti di eseguire operazioni
che
vanno da quelle banali (come copiare e rimuove file dal proprio sistema)
a quelle complicate (come scrivere e compilare programmi o fare 
editing complicato in una variet&agrave; di formati di documento.

</para><para>

Mentre molti gruppi e individui hanno contribuito a Linux, il 
pi&ugrave; grande dei contributori singoli &egrave; la Free
Software Foundation, che ha creato non solo la maggioranza degli
strumenti usati in Linux ma anche la filosofia e la comunit&agrave; 
che ha reso possibile Linux.

</para><para>

Il <ulink url="&url-kernel-org;">kernel di Linux</ulink> &egrave;
apparso per la prima volta nel 1991, quando uno studente di informatica
finlandese di nome Linus Torvalds annunci&ograve; una prima versione
di un rimpiazzo del kernel di Minux su un newsgroup di Usenet 
<userinput>comp.os.minix</userinput>. Si guardi la pagina
<ulink url="&url-linux-history;">Linux History Page</ulink> di 
Linux International.

</para><para>

Linus Torvalds continua a coordinare il lavoro di molte centinaia
di sviluppatori con l'aiuto di alcuni delgati fidati. Un eccellente
sommario settimanale delle discussioni sulla mailing list
<userinput>linux-kernel</userinput> &egrave;
<ulink url="&url-kernel-traffic;">Kernel Traffic</ulink>.
Maggiori informazioni sulla mailing list si possono trovare su
<ulink url="&url-linux-kernel-list-faq;">linux-kernel mailing list
FAQ</ulink>.

</para><para>

Gli utenti di Linux hanno una immensa libert&agrave; di scelta nel 
loro software. Ad esempio, gli utenti Linux possono scegliere tra
dozzine di shell a linea di comando e alcuni ambienti desktop grafici.
La selezione &egrave; di solito motivo di sconcerto per gli utenti
degli alti sistemi operativi, che non sono abituati a pensare alla
linea di comando o al desktop come qualcosa che si possa cambiare.

</para><para>

&Egrave; anche meno probabile che Linux si blocchi, pi&ugrave; possibile
che esegua pi&ugrave; di un programma allo stesso tempo e mpi&ugrave;
sicuro di molti sistemi operativi. Con questi vantaggio, Linux &egrave;
il sistema operativo con la crescita maggiore in molti mercati.
Pi&ugrave; 
di recente, Linux ha iniziato a diventare popolare tra gli utenti
privati
come tra gli utenti business.

</para>

 </sect1>


-- 
Stefano Canepa email: sc@linux.it - www: http://www.stefanocanepa.it
Three great virtues of a programmer: laziness, impatience and hubris.
Le tre grandi virtý di un programmatore: pigrizia, impazienza e arroganza.
                                                              (Larry Wall)
-------------- next part --------------
A non-text attachment was scrubbed...
Name: not available
Type: application/pgp-signature
Size: 189 bytes
Desc: Questa parte del messaggio =?ISO-8859-1?Q?Ť?Url : http://lists.linux.it/pipermail/tp/attachments/20040605/d34ff985/attachment.pgp


Maggiori informazioni sulla lista tp