[RFR] po-debconf://cryptsetup/it.po

Sergio Zanchetta primes2h@gmail.com
Dom 2 Mar 2014 01:54:12 CET


Il 02/mar/2014 00:09 "Francesca Ciceri" <madamezou@zouish.org> ha scritto:
>
> On Sat, Mar 01, 2014 at 11:29:53PM +0100, Francesca Ciceri wrote:
>
> > >
> > > Francesca, una convenzione del TP Ŕ lasciare invariato "devices" se si
> > > riferisce ai file speciali in /dev/ [1] come secondo me Ŕ il caso di
> > > questa traduzione (anche in altre frasi); questa Ŕ una parte di man
> > > cryptsetup:
> > > Example:  'cryptsetup  open --type plain /dev/sda10 e1' maps the raw
> > > encrypted device /dev/sda10 to the mapped (decrypted) device
> > > /dev/mapper/e1, which can then be mounted, fsck-ed or have a
> > > filesystem created on it.
> > >
> > > [1] http://tp.linux.it/glossario.html
> >
> > Ah! Hai ragione! Modifico devices dunque :).
> >
>
> Ecco, nel senso di s/dispositivi/devices/ (la mia frase non aveva molto
> senso senza questa precisazione, temo ;)).

Ciao, nei plurali in italiano di termini inglesi lasciati invariati
andrebbe mantenuta la forma singolare del termine.

"il device"
"i device"

Inoltre prova a guardare anche il po del pacchetto vero e proprio:

http://translationproject.org/PO-files/it/cryptsetup-1.6.4.it.po

Lo puoi usare come riferimento per avere una uniformitÓ di traduzione.

Ciao!
Sergio.
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ŕ stato rimosso...
URL: <http://lists.linux.it/pipermail/tp/attachments/20140302/cc9aafcb/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista tp