[Flug] La polizia si informa in merito al serverone

marcoc1@dada.it marcoc1@dada.it
Mer 20 Ago 2003 14:50:21 CEST


At 10.45 20/08/2003 +0200, you wrote:
>Non lo so. Bisognerebbe cercarli. E' evidente che se la polizia ti chiede
>se esistono dei log, qualcosa deve essere successo.
>
>Spero ardentemente che non accada niente di tutto questo, ma francamente,
>ti meraviglieresti? guarda un po' Freenet, e' a malapena al 10% un luogo
>di diffusione anonima delle libere opinioni, non appena i tipi giusti
>hanno mangiato la foglia, e' diventato principalmente un luogo di scambio
>di materiale pornografico (con larga presenza del pedofilo), di materiale
>coperto da copyright e quant'altro.
>
>(Vorrei prevenire critiche a proposito: con questo non sto esprimendo un
>giudizio qualitativo sulla storia, i perche' ed i per come, anche io
>faccio girare un nodo freenet - quando mi riesce :-)

Il fatto che tu stia facendo funzionare il software di freenet su un
 computer, ed offrendo anche il servizio di gateway, non significa
 che tu stia facendo girare un nodo Freenet.

Il fatto che tu logghi e conservi i log di un software che nasce
 per permettere una comunicazione libera ed incensurabile, lo rende
 quelle che in termini tecnici viene definito un nodo "rogue", cioe'
 un nodo che tenta di compromettere la privacy dei sui utenti,
 che si aspettano di utilizzare un nodo Freenet normale.

E' veramente aldila' della mia capacita' di comprensione come
 tu riesca a conciliare le due cose; sostenere di gestire un
 nodo Freenet, perdipiu' offrire anche il servizio gateway
 e poi loggarne gli utenti.

Non mi sento nemmeno di discuterne; ti consiglio vivamente di
 sospendere almeno il servizio di gateway, visto che stai
 abusando della fiducia che i tuoi utenti ripongono
 nella serieta' del servizio che offri.

Il desiderio di pararsi il culo nella vita e' piu' che 
 comprensibile; e' una cosa naturale.

Quello di farlo alle spese di persone che usano un servizio
 che nessuno ti ha obbligato a fornire invece e' come
 minimo una grave scorrettezza; non stai giocando con
 un bel trastullo; stai fornendo un servizio delicato
 e che puo' essere questione di vita' o di morte per qualcuno.

Fatti una Freenet privata sulla tua LAN e giocaci da solo!

Dai retta; lascia perdere.

>Secondo te quanto ci mette certa gente a scoprire questi strumenti (se non
>gia' li usa)? Se non ci sono casi documentati, e' solo perche' non sono
>stati documentati, non perche' non ci sono casi, di sicuro ci sono gia'...
>
>
>>> Fin'ora tutto questo non e' successo, ma se la polizia scoprisse che
>>> un gruppo di pedofili usa l'anonymous remailer del Flug per scambiarsi
>>> il materiale?
>>
>> GiÓ! Cosa faremmo nel caso?
>
>Bella domanda. Si entra nell'altamente randomico.
>
>Io suggerirei di proporci come interlocutori nei confronti delle forze
>dell'ordine che cercassero una qualche attivita' criminale. Sempre meglio
>che ci impongano un ordine di sequestro. E magari lo valuteremmo sul
>momento.

Avendo doveri precisi, siamo gia' interlocutori potenziali
 delle forze dell'ordine.

Per quello che non sono doveri precisi, dovremmo essere solo uomini
 liberi.

>Comunque, per riprendere un argomento precedente: se sei indagato, ti
>inviano un avviso di garanzia. Non e' poi che non hai la possibilita' di
>sapere certe cose; basta avere un avvocato decente, e in qualche modo
>viene sicuramente a sapere se stanno indagando su di te.
>
>Leandro Noferini disse:
>> Marco Ermini scriveva:
>>
>>> La polizia ci ha chiesto dei log,
>>
>> No, la polizia ci ha chiesto se questi log esistono.
>>
>>> quindi significa che molto probabilmente qualcosa di "poco lecito" o
>>> "sospetto" e' passato dal remailer, oltre al fatto che probabilmente
>>> siamo tenuti ad avere questi log.
>>
>> No, questo non Ŕ stato detto.
>
>Sono molto contento di questo, anche se qualitativamente il discorso
>cambia poco, ho paura.

Comprensibile; allora comincia a chiudere il tuo nodo freenet
 che e' certo piu' compromettente dei log di un SMTP, e poi
 trovati una occupazione piu' rilassante.

Ciao.  Marco

P.S. anche questo e' in CC: su freenet-list.





Maggiori informazioni sulla lista flug