[gl-como] domanda su partizionamento

Pietro Bertera pietro@bertera.it
Ven 27 Giu 2008 13:59:18 CEST


On Fri, 2008-06-27 at 10:43 +0200, Riccardo (SCASI) wrote:

> in realt la mia domanda era un po' diversa: quello che chiedevo era se 
>  possibile utilizzare un fantomatico /dev/md (al posto di /dev/md0, 1, 
> etc etc) sempre per il (presunto, a questo punto) motivo del degrado di 
> performance.

md0 md1 ecc.. non hanno nulla a che vedere con delle partizioni.

sono dei dispositivi logici che assemblano uno o + dischi o partizioni
(device fisici)

> Altra domande:
> 1)
> E' meglio fare un /dev/md0 grande come tutto il disco e poi su quello 
> mettere LVM e partizionare oppure fare /dev/md[0..2] e mettere LVM su 
> quelli (saltando, per esempio md0, su cui monto /boot)?

Hai un po' di confusione su come  strutturata la baracca: lo puoi
immaginare come un sistema stratificato a + livelli:

LVM		[ /dev/storage/var ]
Raid		[ /dev/md0 ]
device Fisici 	[ /dev/sda1 + /dev/sdb1 ] 

"storage"  il nome del volume group
e "var"  il nome del logical volume

al volume group puoi aggiungere + dispositivi fisici (nel nostro caso
aggiungi /dev/md0)

il logical volume lo dimensioni e ridimensioni a piacere
(compatibilmente con lo spazio fornito dai physical volume)

> 2)
> Come prevedete lo spazio da lasciare a LVM per la creazione degli 
> snapshot (ad esempio per fare i backup)?

Dipende dalla dimensione dei volumi

> 3)
> Quale filesystem utilizzate? Io al momento ext3 dato che sono stato 
> scottato da xfs su macchine non protette da UPS (problema di file 
> 'azzerati', non ho link al momento ma una veloce ricerca dovrebbe 
> bastare a trovarne molti). Pare che gli ultimi kernel abbiano risolto il 
> problema xfs ma non ho ancora provato.

In genere uso ext3 per lavori normali ( quello piu' supportato e
sicuramente il + robusto)

Dai un occhio alla varia documentazione che trovi in rete su LVM.

ciao



Maggiori informazioni sulla lista gl-como