[gl-como] Le "forcate" vanno di moda...

Nicola ViganÚ ben.vighy@gmail.com
Ven 1 Giu 2012 19:54:45 CEST


Il giorno 01 giugno 2012 19:40, Diego Roversi <diegor@tiscali.it> ha
scritto:

> Dici questo perche' forse non avevi seguito la diatriba sul supporto di
> glibc per arm (a causa sempre dello stesso maintener). Che poi ha
> causato la creazione di eglibc. Vedi questo:
>
> http://sourceware.org/bugzilla/show_bug.cgi?id=5070
>
> Evidentemente poi qualcosa e' successo, perche' poi la manutenzione
> della glibc e' stata resa aperta (probabilmente hanno legato Drepper in
> uno stanzino).
>
>
> Ciao,
>  Diego.
>

Mh, eh? :) non ho mica capito!

Cmq in ogni caso, io volevo solo mostrare l'esempio di un mantainer
simpaticone, che rispondeva male alla gente. Non ho seguito la cosa di
eglibc, e devo ammettere che ARM non mi attrae molto in questo momento, ma
mi riferivo al secondo commento al post che avevo linkato (in un inglese un
po' fallato, ammetto):
----------------
Yeah, but also in this bug Drepper is rather polite if you compare to other
bugs where he could say "never going to happen", and then abuse someone who
points out why it needs to happen, still without really explaining why it
caot/should ot be done. Then you only have to wait three years to see him
come around and implement the functionality because he was force to (either
by hitting the problem himself, or RedHat doing a decision that needed said
functionality/arch working).
Happens all the time. He may have awesome skills when it comes to
programming/libc/compilers, but he also have 0% social skills, at least
when it comes to bugzilla.
----------------

Nicola
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML Ť stato rimosso...
URL: <http://lists.linux.it/pipermail/gl-como/attachments/20120601/69698e2e/attachment.htm>


Maggiori informazioni sulla lista gl-como