Gradirei sapere il vostro pensiero

Marco Pratesi pratesi@telug.it
Wed, 13 Jun 2001 11:32:36 +0200


On Wed, Jun 13, 2001 at 10:07:53AM +0200, Fabio Coatti wrote:
> Il 11:57, mercoledý 13 giugno 2001, Michel 'ZioBudda' Morelli scrisse:
> 
> > >non penso che ci sia bisogno di aggingere altre email per commentare
> > > un post in cui si ricorre alle parolacce o insulti per argomentare
> > > il proprio pensiero.
> >
> > Su questo non concordo. se nessuno dice nulla vuole dire che gli sta
> > bene ergo rispecchia a pieno  (o quasi) il suo pensiero. Il chi tace
> > acconsente vale anche qui secondo me.
> 
> Mi trovo pi¨ d'accordo con la posizione di Nepi. Non vedo come un 
> commento in un senso o nell'altro avrebbe dato un contributo 
> costruttivo. Ho dato alla cosa il peso che merita (IMHO) e rediretto su 
> /dev/null.
> Riguardo al "chi tace acconsente", anche qui non sono d'accordo. Chi 
> tace, tace e basta. Non credo si possa attribuire un'opinione a qualcuno 
> per il semplice fatto che non risponde, soprattutto su cose del genere.

Sono in buona misura d'accordo.
Non direi proprio che "chi tace acconsente".
Le esperienze che ho fatto mi hanno insegnato che, se pretendi
di rispondere a tutto, offri il fianco al DOS (Denial Of Service)
Attack da parte di chiunque ti prende di mira sparando balle.
Attualmente, se sento affermazioni troppo stupide, mi dico,
parafrasando Dante, "non te ne curare, ma guarda e passa ... a Linux" ;)

Sull'argomento LUGware e dintorni sono state fatte affermazioni
e proposte sensate, cosi` come sono state anche dette delle
cose che - per cio` che mi riguarda - hanno sortito
un solo effetto: l'ingresso nel mio killfile (cioe` nell'elenco
dei mittenti per i quali non spendo banda per scaricare messaggi)
di chi ha fatto anche proposte palesemente in contrasto
con il significato stesso di GNU, di liberta`, di Open Source,
e compagnia cantante.
Poi ho notato con compiacimento che non c'e` stato nessun bisogno
che rispondessi anche io, dato che in molti hanno replicato
fin troppo elegantemente a tali proposte evidenziandone
l'inopportunita`.

Per dirla tutta, preciso che attualmente non mi sembra
che la discussione su questo tema stia convergendo verso
una direzione ben precisa; se e quando comincera` a convergere,
allora, se il TeLUG avra` qualcosa da dire, interverra`
tramite me o qualcun altro del LUG.

Poi Zio Budda ha scritto questo:

> Ciao a tutti.
>         Prima  che inizi a pensare cose non vere vorrei conoscere il
> vostro pensiero sul "Dalla pensiero" nei miei confronti (si vedeva troppo
> che era un messaggio contro la mia persona). Considerando che il messaggio
> di MdS e' stato spedito ieri verso le 15 e che ancora nessuno ha risposto
> inizio a pensare che tutti voi la pensiate come lui.

No, Michel (scusami se ti chiamo per nome, ma mi sembra che il tono
di questa ML sia piuttosto colloquiale), non significa per niente
che la penso come lui.
Semplicemente non so nulla dell'argomento in questione,
quindi non intervengo; forse non intervenendo faccio torto
a chi dovesse aver ragione, ma tutto sommato non faccio niente
di tanto inusuale (almeno la mia esperienza mi dice questo).

Ricapitolando, *io personalmente non intervengo*
- quando non ho informazioni sufficienti per dire la mia
- quando non vale la pena di rispondere
e questo non per chissa` quale motivo, ma semplicemente
perche' la vita e` breve e la giornata e` di 24 ore soltanto...
sono poche e vanno spese meglio possibile, secondo un equilibrato
ordine di priorita`.

Saluti a tutti,

Marco Pratesi