ILS deve solo pagare, ma i LUG?

Davide Cerri davide@linux.it
Wed, 13 Jun 2001 12:52:02 +0200


Alle ore 14:16, mercoledý 13 giugno 2001, Michel 'ZioBudda' Morelli ha 
scritto:

> Perche' mai ci dovrebbe essere?
> Io e altre 5 persone "amiamo" linux e vogliamo proporlo ai nostri
> amici/colleghi/consoscenti. Per dare visibilita' al nostro scopo
> decidiamo di chiamarci LugSegrate (Gruppo di Utenti Linux di Segrate)
> cosi' che gli altri quando sentono parlare di Linux sanno a chi
> rivolgersi o hanno in mente una figura "virtuale" a cui fare le
> domande. Questo e' un lug. Perche' "io" dovrei dare una definizione

No. Un confine ci *deve* essere. Se per esempio tu e i tuoi quattro 
amici mettete su una societÓ che faccia assistenza a scopo di lucro, 
secondo me non Ŕ un LUG, e spero che nessuno lo riconosca come tale.

> Perche' solo software libero?

Questa poi...
Noi ci occupiamo di software libero. Il software commerciale ha tutto 
il diritto di esistere anche su Linux, ma non sono affari miei e non 
sar˛ certo io a spingere in quella direzione. Che lo facciano Corel, 
Caldera o chi per loro, non certo ILS e i LUG.

Ciao,
Davide