[LUG] Linee guida vecchie, cosa c' da cambiare? (sulle sponsorizzazioni)

Federico Di Gregorio fog@debian.org
Mar 20 Lug 2004 11:44:27 CEST


Scavenging the mail folder uncovered Antonio Gallo's letter: 
> Il punto e' chiarissimo ma non capisco perche' imporre un vincolo sulla
> tipologia d'azienda. Il vincolo, IMHO, andrebbe imposto sulla modalita' di
> sponsorizzazione. Se ad esempio Microsoft fa' una donazione per poter
> distribuire un TOT di DVD di Debian, IMHO, non ci vedrei nulla di male. Se
> IBM, invece di sponsorizzare KnopILS, mi sponsorizza WebSphere per RedHat
> Linux la cosa non mi piacerebbe.

io le vedrei male entrambe; la prima perch m$ sarebbe sicuramente in
malafede.. tu saresti tranquillo sapendo che m$ partecipa in qualsiasi
modo al LD? secondo me possiamo accettare 2 tipi di sponsorizzazioni:

1/ gadget di qualsiasi tipo legati ad aziende che supportano il SL

2/ prodotti software distribuiti sotto licenza libera da aziende
   che supportano il SL (niente CD di websphere ma neppure CD di
   Unix Services for Windows).
   
> Io quest'anno sarei per evitare, a qualsiasi titolo, distribuzione di
> materiale legato a prodotti dello sponsor se non la presenza diretta,

sarenne bello ma agli sponsor costa tantissimo probabilmente e sarebbe
limitativo.

> Un'altro punto ancora e' quando uno sponsor "piazza" i proprio predicatori
> (scusate il termine) nei vari talk in giro per l'Italia *g*
 
questo ricade nel "come evitiamo che un certo LD diventi spazio
pubblicitario aziendale"? su questo non ho idee.. sorry.

> Poi c'e' un altro punto che forse e' rimasto inosservato e su cui mi
> piacerebbe avere dalla lista una serie di pareri. L'anno scorso, uno sponsor
> (quello che non e' piaciuto), ha praticamente sub-appaltato la sua
> sponsorizzazione ad altri (infatti nel pacco c'erano anche delle riviste).
> Secondo voi e' giusto far cio'? Lo chiedo xk sembra che l'anno scorso questo
> punto sia passato in sordina.

io lo vieterei esplicitamente o perlomeno chiederei una descrizione
dettagliata del materiale *prima* di accettare lo sponsor. 

-- 
Federico Di Gregorio
Debian GNU/Linux Developer & Italian Press Contact        fog@debian.org
  Those who do not study Lisp are doomed to reimplement it. Poorly.
                                     -- from Karl M. Hegbloom .signature


Maggiori informazioni sulla lista LUG