[LUG] Comunicato per i giornali

Francesco Casalena casalena@linuxmail.org
Mer 15 Set 2004 17:35:47 CEST


----- Original Message -----
From: robang <robang@libero.it>
Date: Wed, 15 Sep 2004 11:44:05 +0200
To: riccardo_furlan@virgilio.it, ML Lug-Ils <lug@lists.linux.it>
Subject: Re: [LUG] Comunicato per i giornali

Unico post, 2 risposte ;)

> Riccardo Furlan wrote:
> 
> > Francesco Casalena wrote:
> >
> >> Mi auguro ce chi si assuna l'onere di scrivere comunicati alle 
> >> testate giornalistiche di mezza Italia sappia cosa stia
> >> organizzando... e un comunicato non  un adesivo dove, volendo pi
> >> che altro,  diffi- cile trovare posto per la definizione ufficiale
> >> in favore della breve.
> >
> >
> > Non so, a me pare si stia cominciando a non avere pi rispetto per il
> > lavoro degli altri.

Non  un problema di poco rispetto del lavoro altrui, per si tratta
di un comunicato stampa e va scritto necessariamente in un certo modo,
con terminologia precisa ed appropriata.
Tra l'altro mi ero fatto sentire in lista fino a pochi giorni fa sul-
l'argomento "definizione lunga/def. breve" e mi sembrava assolutamente
chiaro (anche dalle risposte fornitemi) che, laddove possibile, andava 
usata quella lunga, ovvero quella ufficiale (ed esplicativa) dell'evento.
Ora va bene l'adesivo, ma il comunicato stampa *deve* essere rigoroso.
Se vuoi, anche per rispetto delle testate e dei lettori/spettatori/ascolta-
tori.
Ad ogni modo, attendo di vedere la nuova bozza.
Se volete, mi prendo la briga di stilarla, diffonderla in lista e poi
ai mass-media. Fa (tra le altre cose) parte del mio mestiere...;)
Fatemi sapere.

> robang wrote:
>
>  Che vuoi... sono le magagne della libert di parola e di critica: TUTTI 
> possono parlare/scrivere!
>  Per sopperire a questo un modo non sempre valido ma che ci pu aiutare 
>  di cercare di capire chi  la persona che ci sta parlando. Nel caso di 
> Francesco me lo sono chiesto ed ho trovato una risposta piuttosto 
> eloquiente:
> 
>  http://www.ilpinguino.it/chisiamo.html
> 
>  Con mozzilla mi risulta una pagina completamente vuota.
>  ;-)

Do you know privacy?
Meglio il vuoto pi che 4 parole di circostanza.
Una volta quella pagina era popolata di nomi e cognomi.

>  Cercando allora altrove:
> 
>  http://www.freelists.org/archives/lugilpinguino/
> 
>  Il gruppo completamente anonimo esiste solo in forma di una m-list a 
> cui sono iscritti 22 e-mail e che risulta privata rispetto all'accesso 
> di esterni.

Privacy anche qui. Non  bello, capisco, ma ci sono state precise
richieste in tal senso.

>  http://www.ilpinguino.it/manifesto.html
> 
>  Inoltre NON  detto quale sia la procedura per iscriversi a tale gruppo 
> e per giunta pur non avendo struttura (vedi art.: 1) hanno un portavoce 
> che  il webmaster ma il quale evidentemente non  nemmeno capace di 
> fare il mestiere di webmaster visto che delega la sua funzione di 
> webmaster al webdesigner (vedi art.: 6)
> 
>  http://www.ilpinguino.it/Fiera2001.jpg

Esatto,  sicuramente come dici ;)
 
>  Ma prima di andare a sindacare il lavoro altrui... magari farsi un 
> esame di coscenza non guasterebbe!
>  ;-)

Falso, perch "Il Pinguino"  un LUG che ha voluto rispondere a te
per pura cortesia ma che si ritiene da te del tutto indipendente, mentre
il LD  un qualcosa che organizano tutti i LUG con ILS e quindi la
faccenda  di interesse generale e non privato.
Se poi vuoi provare a capire chi sia il sottoscritto, bh prova
prova prova prova prova prova prova prova...;)

Ciao
Francesco
-- 
______________________________________________
Check out the latest SMS services @ http://www.linuxmail.org 
This allows you to send and receive SMS through your mailbox.


Powered by Outblaze


Maggiori informazioni sulla lista LUG