[openvideo-it] Lightwork per linux beta

Ivan Tarozzi itarozzi@gmail.com
Mer 1 Maggio 2013 18:19:19 CEST


Il 01/05/2013 16:45, michel ha scritto:
> A ri-eccoci!
>>
>> Credo che - audite audite! - Cinelerra non sia per il professionista.
>> Supportata senza sufficiente responsabilitÓ.
> Carissima,
> ma cosa Ŕ un professionista?
> Ú un termine che non ha senso!
> In Italia che tutti si possono chiamare Dottore.... risulta risibile
> anche il termine "professionista";-)
[cut]

Credo che in generale si possa identificare il "Professionista" con chi
usa (in questo caso) il software per lavoro, ovvero come sua professione
e quindi fonte di reddito.

In questo senso, quando hai bisogno di garantire risultati ad un tuo
cliente, hai bisogno di realizzare la commessa entro tempi certi e hai
bisogno di supporto, la differenza rispetto ad un utilizzatore
"amatoriale" Ŕ marcata.

Con questo non voglio assolutamente dire che il valore di un'opera
(soprattutto se si parla di arte visiva, grafica o musicale) sia
maggiore se e solo se fatta da professinisti :)


Detto questo, *non credo* che tutte le suddette esigenze possano essere
coperte *solo* da software proprietario, anzi! Ma nel caso di NLE le
cose in casa GNU/Linux non sono proprio il massimo.

> serve solo a giustificare che pinco-pallino chieda piu soldi perche si
> definisce "professionista"!
> E chi da lui il bervetto con scritto "PRO"? Lui stesso? Il famoso mercato?

Io (che con il software ci lavoro, e quindi forse mi posso chiamare
professionista) ti posso rivoltare il concetto citandoti casi in cui
sviluppatori improvvisati ti rovinano il mercato lavorando in nero, a
prezzi sotto-stimati salvo poi generare qualcosa di assolutamente
inadeguato.
.... ma  a questo punto sono giÓ OT :D


un abbraccio e buon primo maggio anche a te :D :D
Ivan


Maggiori informazioni sulla lista Openvideo