downgrade, key bindings, memory leak, pin

Francesco Potorti` pot@softwarelibero.it
Fri, 22 Feb 2002 12:24:07 +0100


   Mmmh, diciamo che non sono molto esperto della materia.

Per cogliere questi problemi bisognerebbe avere dimestichezza col
vocabolo ed il suo uso in contesti reali, altrimenti  difficile
giudicare cosa ne penserebbe uun esperto.

   Mi esce un messaggio d'errore del tipo "si e` verificata una
   fuga di memoria", cosa significa realmente? 

Se non lo so, memory leak non aiuta gracnh.

   Cerco su google e, se sono fortunato, trovo le nostre discussioni 
   in merito a come tradurre memory leak.

 valido per qualunque traduzione.
   
   Se il messaggio dice "si e` verificato un memory leak" ho piu`
   probabilita` di trovare su un manuale o su google una spiegazione
   del problema.

Quanto ho scritto sopra  per secondario rispetto al fatto che la
traduzione che stiamo proponendo  una traduzione inventata.
Generalmente, le traduzioni inventate vanno evitate come la peste.

Tuttavia, in qualche caso, e con mille cautele, si pu prenderle in
considerazione.  Questo  uno di quei rarissimi casi (non me ne vengono
in mente altri su questa lista, forse ce n' stato qualcuno).  A tutti
quelli che si sono dichiarati esperti sull'argomento, questa traduzione,
che ha il grossissimo difetto di essere inventata, non  dispiaciuta
troppo.  I miei motivi sono che:

-  un concetto cos semplice che scoccia dover usare un termine inglese
  per indicarlo
-  di pronuncia facile ma non immediata (non  come mouse o floppy, che
  sono bisillabi semplicissimi)
-  una locuzione scherzosa, un'arguzia, ma in un'altra lingua
- la traduzione proposta ha il raro pregio di coniugare:
  -- precisione letterale di traduzione
  -- coerenza logica con il concetto
  -- mantenimento dello stesso registro arguto dell'originale;
  questi pregi fanno s che, non avendola mai vista prima, un tecnico ne
  capisce quasi immediatamente il significato

Rimane il fatto che  inventata, e non per niente sono anni che ogni
tanto questa discussione riemerge.  Ma  la prima volta che pi persone
concordano su una proposta che ha apparentemente i crismi dell'eleganza.