gnome-spell

Francesco Marletta tp@lists.linux.it
Tue Mar 4 10:18:01 2003


Il Tue, 4 Mar 2003 09:57:32 +0100
Andrea Celli ha scritto:

> On Mon, 03 Mar 2003 18:57:18 +0100
> Francesco Potorti` <pot@softwarelibero.it> wrote:
> 
> > >: Su un'altra ML c'era stato un problema analogo e dopo lunga
> > >discussione: si era optato per "feringio"
> > >: http://culturitalia.uibk.ac.at/sli/pubb_sli/SLI39lingue.htm
> > >: http://www.unipi.it:5202/guide/guida_lingue_2000-01.pdf
> > >: 
> > >: La mia opinione era che fosse meglio scrivere "lingua delle
> > >Faerĝer".
> > >
> > >Io posso anche mettere questa espressione ma cosa ne dicono gli
> > >altri?
> > 
> > Che dovresti guardare i riferimenti, e se il motivo per cui hanno
> > deciso feringio ti sembrano ragionevoli, adottare quello.
> >  
> 
> Per tagliare la testa al toro, mi sono divertito a fare
> una telefonata all'ambasciata danese: è il vantaggio di abitare a Roma
> ;-)
> 
> La telefonista è rimasta sconcertata dalla mia richiesta, poi gli ho
> chiesto di passarmi la persona che si occupa delle traduzioni
> ufficiali. La risposta secca è stata "lingua delle Faer" (senza ĝer) e
> di lasciar perdere le varie pseudo-traduzioni.

Ben fatto,
in effetti Faerĝer va scritto "Faer ĝer", dove ĝer significa isole in
norvegese.

Però stona un po' trovarsi nell'elenco: inglese, francesce, lingua delle
Faer, tedesco, etc.
No?

Scherzando proporrei Faerese! :-)

Francesco