gnomemeeting it.po rev.1

Alessio Dessi tp@lists.linux.it
Wed Mar 5 11:42:01 2003


On mer, 2003-03-05 at 08:55, Gianluca Sartori wrote:
> > >> >> msgid "The list of called URLs"
> > >> >> msgstr "Lista degli indirizzi chiamati"
> 
> Attenzione che un URL non  un indirizzo,  un URL =) (come sono saggio)
> Un URL indica una risorsa nel web, non un indirizzo IP o altro. Certo  sempre un "indirizzo", ma essendo un acronimo di Uniform Resourse Locator penso che abbia un valore distintivo all'interno della frase e che quindi non possa essere omesso.
> 
conosco il significato dell'acronimo pero' secondo me il problema non e'
questo

anche se sembrano cose diverse alla fine coincidono

facciamo degli esempi
http://ilmiosito.com  e' un URL ma e' anche un indirizzo web
ftp://ilmiosito.net  e' un URL ma e' anche un indirizzo ftp

e potremmo continuare cosi'

quello che volgio dire e' che quandoi usiamo URL non specifichiamo mai
il tipo di URL mentre con indirizzo si ... ma alla fine sono la stessa
cosa, 

ora proporrei un sondaggio:

pensate a questa situazione, dovete chiedere a qualcuno l'URL o
indirizzo di un sito  che vi interessa.

quale di queste due forme usate di +

1)mi dai l'URL di quel sito di cui parlavi

2)mi dai l'indirizzo (web) di quel sito di cui parlavi


e poi pensate anche a quante volte sentite usare l'una o l'altra forma
dalle altre persone .. e non pensate necessariamente agli analfabeti del
pc ... 

per quello che e' la mia esperienza tra tecnici e non, la forma
preferita e' la seconda .. certo tra i tecnici o comunque sia i non
analfabeti del pc capita che usino anche la prima forma, ma e' una cosa
occasionale

> Per saperne di pi:
> http://www.w3.org/Addressing/URL/url-spec.html <--  leggibile, non speventatevi dal nome del file
> 
> > >Primo perche' indirizzi e' la traduzione di URLs, 
> 
> Per un utente comune si. Il contesto della traduzione, per, costringe l'utilizzo di termini tecnici. Chi configura un firewall, un proxy o una tabella NAT (in genere un amministratore di rete) distingue "indirizzo" e "URL". Vuol dire che per lui sono due cose diverse (e di fatto lo sono, l'utente non ha bisogno di sapere cos' un indirizzo IP, quindi per lui l'unico "indirizzo" visibile  quello di livello applicativo (Settimo livello OSI) Web, che si chiama URL. Di solito comunque non si dice "indirizzo" perch  troppo generico, si usa invece direttamente "IP" omettendo addirittura "indirizzo" in "indirizzo IP".
> 
> > No, indirizzo  la traduzione di address, URL non si traduce. 
> >  URL  pi
> > specifico di indirizzo. 
> 
> Mi permetto di ampliare: URL non si traduce perch  un acronimo (al massimo si potrebbe "girare". Alcuni lo fanno, ma in questo caso non ho mai sentito "LUR"). URL  pi "specifico" perch indica una precisa famiglia di "indirizzi" di livello applicativo.
> 
> Nel dire le cose spendiamo due minuti per spiegare il motivo delle affermazioni, penso sia utile per tutti. Parlo per me, ma se faccio una domanda  perch non so qualcosa, se chi mi risponde non me la spiega io come faccio?
> > Se vuoi tradurre un termine specifico con uno
> > generico devi avere una buona ragione.
> 
> Ad esempio il contesto di utilizzo di una applicazione ^_^
> 

ok, ho compreso le vostre ragioni, tendenzialmente a me piacerebbe
tenere indirizzo almeno nel contesto dell'elenco degli utenti 

ad esempio  qui 

msgid "The list of called URLs"
msgstr "Lista degli indirizzi chiamati"

avete ragione che URL ha un significato piu' preciso ma in questo caso
.. mi sembra che non ci sia questa perdita di informazione per l'utente
...

Quello che voglio dire e che qui potrei anche mettere "Lista delle
persone chiamate"
 

oppure qui 

"Il mio Indirizzo 'Callto': %s\n"

l'abbinarlo con 'CallTo' recupera la perdita dovuta alla maggiore
genericita di indirizzo


invece qui no
#: src/ldap_window.cpp:425
msgid "callto URL:"
msgstr "chiama l'indirizzo:"




> > 
> > >contrario di altre stringhe tradotte questa suona benissimo 
> > in italiano
> > >ed e' addirittura migliore di quella con url al posto di indirizzi e
> 
> Come sopra, chi mi spiega cosa vuol dire "migliore"?
> 
ok, il fatto che sia migliore e' una mia valutazione e come tale lascia
il tempo che trova, comunque provo a spiegarvi perche' secondo me e'
migliore ....  il mio giudizio si basa essenzialmente sul fatto che
essendo una stringa completamente in italiano se non e' una forma
scorretta o una forma italia strana e poco usata appare e "suona" meglio
di qualunque stringa mista italiano inglese, se poi consideriamo il
problema di genere che abbiamo con URL per cui alcuni trovano + corretto
l'uso del maschile alcuni l'uso del femminile ... questo pende
ulteriormente a sfavore della stringa mista IT-EN perche' comunque sia
ci sra  sempre circa il 50 % degli utenti a cui non piacera' il genre
scelto.

 
> Gianluca
>  

ciao
Alessio