d-i: guida all'installazione welcome/what-is-debian.xml 20040605

Stefano Canepa sc@linux.it
Sab 5 Giu 2004 21:37:06 CEST


Eccovi il terzo file da revisionare. 

Ciao
sc

<!-- retain these comments for translator revision tracking -->
<!-- original version: 14388 -->

 <sect1 id="what-is-debian">
 <title>Cosa &egrave; Debian?</title>
<para>

Debian &egrave; un'organizzazione di volontari dedicata allo
sviluppo di software libero e alla promozione degli ideali della
Free Software Foundation. Il progetto Debian &egrave; iniziato
nel 1993, quando Ian Murdock pubblic&ograve; un'invito agli 
sviluppatori di software di contribuire a una distribuzione
completa e coerente basata sul relativamente nuovo kernel Linux.
Quella banda relativamente piccola di dedic&ograve; entusiasti,
originalmente finanziata dalla 
<ulink url="&url-fsf-intro;">Free Software Foundation</ulink> 
e influenzata dalla filosofia
<ulink url="&url-gnu-intro;">GNU</ulink>, &egrave; cresciuta negli
anni in una organizzazione di circa 
&num-of-debian-developers; <firstterm>Debian Developers</firstterm>.

</para><para>

Gli sviluppatori Debian sono coinvolti in una variet&agrave; di
attivit&agrave; inclusa l'amministrazione dei siti
<ulink url="&url-debian-home;">Web</ulink>
e <ulink url="&url-debian-ftp;">FTP</ulink> 
, il disegno grafico, l'analisi legale delle licenze software,
la stesura della documentazione e, ovviamente la manutenzione dei
pacchetti software.

</para><para>

Nell'interesse di comunicare la filosofia e attrarre sviluppatori che
credono nei principi che Debian rappresenta, il Progetto Debian ha
pubblicato un numero di documenti che sottolineano i valori e servono
come guida per cosa vuol dire essere uno sviluppatore Debian.

<itemizedlist>
<listitem><para>

Il <ulink url="&url-social-contract;">Debian Social Contract</ulink> 
&egrave; una dichiarazione degli impegni di Debian verso la
comunit&agrave; del software libero. Chiunque sia daccordo
nell'attenersi al Social Contract pu&ograve; diventare un 
<ulink url="&url-new-maintainer;">responsabile</ulink>.
Ogni responsabile pu&ograve; introdurre nuovo software in Debian
&mdash; a patto che il software soddisfi i criteri di essere libero
e che il pacchetto segua gli standard di qualit&agrave;

</para></listitem>
<listitem><para>

Le 
<ulink url="&url-dfsg;">Debian Free Software Guidelines</ulink> sono
una chiara e concisa dichiarazione dei criteri Debian per il software
libero. Le DFSG sono un documento che influenza molto il movimento del
software libero e sono il fondamento della
<ulink url="&url-osd;">The Open Source Definition</ulink>.

</para></listitem>
<listitem><para>

Il
<ulink url="&url-debian-policy;">Debian Policy Manual</ulink> &grave;
una specifica dettagliata degli standard di qualit&agrave; del
Progetto Debian.

</para></listitem>
</itemizedlist>
</para><para>

Gli sviluppatori Debian sono coinvolti anche in un certo numero di
altri progetti alcuni specifici di Debian, altri che coinvolgono
una parte o tutta la comunit&agrave; Linux. Alcuni esempi sono:

</para>
<itemizedlist>
<listitem><para>

La <ulink url="&url-lsb-org;">Linux Standard Base</ulink> 
(LSB) &egrave; un progetto il cui scopo &egrave; quello di
standardizzare il sistema base GNU/Linux, che dovr&agrave;
permettere a sviluppatori software e hardware di terze parti
di disegnare facilmente programmi e device driver per Linux in
generale, piuttosto che per una specifica distribuzione GNU/Linux.

</para></listitem>
<listitem><para>

La
<ulink url="&url-fhs-home;">Filesystem Hierarchy Standard</ulink>
(FHS) &egrave; un sforzo di standardizzazione del layout del file
system di Linux. La FHS dovr&agrave; permettere agli sviluppatori
di concentrare i loro sforzi sul disegno dei programmi senza doversi
preoccupare di come il pacchetto sar&agrave; installato sulle diverse
distribuzioni GNU/Linux.

</para></listitem>
<listitem><para>

<ulink url="&url-debian-jr;">Debian Jr.</ulink>
&egrave; un progetto interno il cui scopo e quello di essere sicuri
che Debian abbia qualcosa da offrire agli utenti pi&ugrave; piccoli.

</para></listitem>
</itemizedlist>

</para><para>

Per maggiori informazioni su Debian si guardi
<ulink url="&url-debian-faq;">Debian FAQ</ulink>.

</para>

 </sect1>


-- 
Stefano Canepa email: sc@linux.it - www: http://www.stefanocanepa.it
Three great virtues of a programmer: laziness, impatience and hubris.
Le tre grandi virtý di un programmatore: pigrizia, impazienza e arroganza.
                                                              (Larry Wall)
-------------- next part --------------
A non-text attachment was scrubbed...
Name: not available
Type: application/pgp-signature
Size: 189 bytes
Desc: Questa parte del messaggio =?ISO-8859-1?Q?Ť?Url : http://lists.linux.it/pipermail/tp/attachments/20040605/f782c5df/attachment.pgp


Maggiori informazioni sulla lista tp