timeout, sleep, polling

Emanuele Aina faina.mail@tiscalinet.it
Thu, 28 Feb 2002 16:52:00 +0100


Francesco Potorti` <pot@softwarelibero.it> sugger:

> C' anche un altro problema: in italiano non si dice "1 volte".  
 > C' modo di ovviare?

No. In compenso questo  un falso problema. Nel caso che non lo fosse,
si presenterebbe ugualmente nell'originale, in quanto "timeouts"  al
plurale:

 >  "Fetchmail saw more than %d timeouts"


>    sleep [di un processo] -> "sospeso" o "addormentato"?
> 
> Questo  parte di una di quelle discussioni che ogni tanto si
> riaccendono e poi muoiono perch troppo difficili.  Se vuoi andare sul
> sicuro (consigliato, per il momento) metti "in sleep".  Comuqnue
> riprendo l'argomento in un messaggio successivo. 

Potrebbe andare "in pausa"?

>    Un'ultima domanda:  se il  programma ha una  opzione "fetchall"  e una
>    "keep" e il messaggio recita:
>    
>    "Both fetchall and keep on in daemon mode is a mistake!"
>    
>    Nella traduzione non credo di poter tradurre "keep" e "fetchall" senza
>    perdere la corrispondenza tra messaggio  e file di configurazione:  li
>    metto  tra  virgolette?   Li  traduco  e li  metto  tra  parentesi  in
>    originale?
> 
> La prima, secondo me, ma dipende dallo spazio a disposizione.

Concordo.

> http://www.linux.it/tp/

Al coordinatore della ml: non  possibile mettere i due trattini-spazio
usati per delimitare le signature prima dell'indirizzo della lista, in
modo che, se qualcuno non usasse signature (come in questo caso), la
firma automatica della lista venga tolta dal client di posta nel reply.

Grazie.

-- 
Au revoir.
Lele...