R: Locale e glibc [era Re: R: R: R: R: gcalctool]

Luca Ferretti elle.uca@infinito.it
Mer 17 Set 2003 14:28:47 CEST


On mar, 2003-09-16 at 13:44 +0200, Bruno Antonini wrote:

> : Per cominciare: formato della data e dell'ora. ╚ come scritto nel
> : secondo allegato? 
> 
> Non propriamente. Per la data consiglia il trattino:
> (3-11-1949) con l'anno per esteso. Per l'ora consiglia
> invece i due punti (16:22:06, per capirci).
> Per il punto nelle ore, dice: "Questo tipo di impiego, 
> se conforme a un determinato stile editoriale, pu˛ 
> essere in genere accettabile." 
> 

Strano il discorso ora/data era partito proprio dalla constatazione che
il - e i : non erano molto "italiani"...

In fondo anche la guida di traduzione della SUN indica i :, non ricordo
sulla data.

Per˛ qualsiasi palinsesto o orario di treni o simili usa il .


> Sciatto Ŕ l'uso incongruo delle convenzioni, che salta
> subito all'occhio di chi lavora in questo campo.
> 

Sicuro, infatti era proprio questo che si voleva evitare, cercando di
indicare una norma di riferimento


> http://publications.eu.int/code/it/it-000300.htm
> (Manuale interistituzionale di convenzioni redazionali).

Consulter˛ al + presto.

>  A proposito: si vede spesso in GNOME un uso delle 
> maiuscole all'inglese...
> 

GiÓ, vecchie traduzioni non ancora ricorrette o riviste. Nelle ultime la
gran parte dovrebbe essere andato a posto. Il peggio (evolution, con
6300+ stringhe) dovrebbe essere passato. E per il futuro si farÓ sempre
meglio.
 
-- 
Occhi da orientale che raccontano emozioni
sguardo limpido di aprile di dolcissime illusioni
tutto scritto su di un viso che non riesce ad imparare
come chiudere fra i denti almeno il suo dolore

							ds



Maggiori informazioni sulla lista tp